Lunedì 16 Dicembre 2019
In scena all'auditorium comunale la nuova compagnia fondata da Carlo Barbera


"Gente di porto" a Nizza di Sicilia, debutta il Teatro dei Folletti

di Redazione | 17/11/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

1348 Lettori unici

Le prove dello spettacolo

Dopo due anni di assenza dal teatro di prosa, Carlo Barbera torna in scena con lo spettacolo “Gente di porto”, già rappresentato nel 1996 su un testo elaborato da opere di Nino Martoglio. Stavolta, però, Barbera porterà sul palco una nuova compagnia da lui fondata, “Il Teatro dei folletti”, che debutterà proprio con la prima di “Gente di porto”. Si tratta di un gruppo amatoriale con cui verranno portate in scena le opere di prosa, mentre alla storica compagnia “La bottega degli attori” toccherà produrre il resto degli spettacoli, vale a dire il teatro di narrazione. Carlo Barbera ha voluto che fossero distinte le due realtà proprio perché mentre “La Bottega” ormai opera a livello professionale, “Il Teatro del folletti” è costituito da un gruppo di amici che amano il teatro e vogliono divertirsi nel farlo. “Nessuno percepirà compensi - spiega Barbera -, tutto quello che verrà incassato servirà solo a pagare le spese. Se dovessero esserci guadagni rimarranno per le opere future, perché bisogna sgombrare il campo dall'equivoco furbesco che porta molti a dichiararsi amatoriali, ma poi ciascuno percepisce la paga come i professionisti". Lo spettacolo “Gente di porto” andrà in scena presso l'auditorium comunale di Nizza di Sicilia sabato 21 novembre alle ore 21 e domenica 22 novembre alle ore 18,30.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.