Sabato 24 Agosto 2019
Domenica la terza edizione dell'evento nel borgo messinese rimessosi in gioco


"La Notte della Rinascita": a Giampilieri musica e buon cibo per guardare al futuro

10/08/2019 | CULTURA E SPETTACOLI

287 Lettori unici

Uno scatto della scorsa edizione dell'evento

Sarà una “notte bianca” molto speciale quella in programma domenica sera nel villaggio messinese di Giampilieri. A partire dalle 20.30 si terrà infatti la terza edizione della “Notte della Rinascita”, organizzata anche quest’anno dai giovani membri dell’Associazione “Giampilieri 2.0”. Un evento che sarà caratterizzato da musica, intrattenimento e buon cibo: un percorso di scoperta e “ri-scoperta”  di un territorio che da anni lavora con dedizione ed entusiasmo alla ricostruzione non solo “fisica” ma anche “sociale” della propria identità, tra un passato che non vuole dimenticare e un futuro che desidera abbracciare e seminare tra le vie e le piazze. Gli organizzatori della manifestazione, che ha riscosso grande successo degli anni passati, vogliono scuotere ulteriormente il territorio, come hanno fatto con eventi come “Trasformatorio”, operazione dell’Aprile 2018 che ha reso il villaggio una vera e propria residenza d’artista per 10 giorni. Ci si prepara nuovamente a un autentico “spettacolo di rinascita”, con concerti unplugged di artisti emergenti, performance di buskers tra i vicoli, mostre di quadri in piazza e ricostruzioni teatrali agli angoli delle strade per immergere i visitatori in un’atmosfera a metà tra la storia del luogo e le aspirazioni dei suoi abitanti. Storia e aspirazioni che verranno raccontate anche dai prodotti tipici del luogo, dallo street food con delizie gastronomiche a km 0 e dagli innumerevoli esempi di riciclo creativo a dimostrazione dello spirito resiliente dei suoi residenti. Tutto questo utilizzando come “palcoscenico” le diverse piazze e viuzze di un incantevole borgo, meravigliosamente ricostruito negli ultimi dieci anni, dopo la terribile alluvione dell’1 ottobre 2009.

IL PROGRAMMA


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.