Domenica 18 Agosto 2019
Divertimento in maschera sul corso principale di S.Teresa. Domenica i carri allegorici


La sfilata dei bambini apre il Carnevale dello Jonio 2016 - FOTO

di Redazione | 06/02/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

2862 Lettori unici

Con la sfilata in maschera degli alunni delle scuole primarie e dell’infanzia cittadine, inizialmente prevista per giovedì ma rinviata ad oggi per il maltempo, ha preso il via a S. Teresa di Riva la 16esima edizione del Carnevale dello Jonio. Come da consuetudine, ad aprire le danze della manifestazione sono stati i più piccoli, che hanno rallegrato il corso principale del paese partendo alle 15 dal quartiere Barracca per giungere a Bucalo, tra musiche, balli, colori e coreografie allestite per l’occasione. I bambini, sapientemente diretti dagli insegnanti, hanno sfilato vestiti a tema regalando divertimento per tutto il pomeriggio, sotto lo sguardo attento di genitori e parenti, tra foto e video ricordo realizzati per l’occasione. Cinque i gruppi mascherati che hanno preso parte alla prima sfilata del Carnevale 2016 a S. Teresa: “Non solo cibo ma anche sano divertimento” (scuole Cantidati, Barracca e Sparagonà), “Peter Pan” (Bucalo), “Excalibur” (Centro), “I Puffi” (scuola dell’Infanzia “Santa Teresa del Bambin Gesù”) e “Frozen il Regno di ghiaccio” (Servizi per l’infanzia Doremì). Tutto è filato liscio tra colori e sorrisi, per tre ore di sana allegria. Preludio alla sfilata di domani, quando alle 15 partiranno da Bucalo i cinque carri allegorici allestiti quest’anno, di cui uno proveniente dalla vicina Furci Siculo, che torneranno poi in pista martedì pomeriggio. Ad assistere alla sfilata dei bambini erano presenti oggi il sindaco Cateno De Luca, il suo vice Danilo Lo Giudice, l’assessore alla Pubblica Istruzione Annalisa Miano, il presidente del Consiglio comunale Santino Veri e il capogruppo di maggioranza Sandro Triolo. A disciplinare il traffico gli agenti del Corpo di Polizia municipale, mentre in coda al corteo dei gruppi in maschera la spazzatrice e gli operatori dell’Ato per ripulire la strada da coriandoli e festoni… e anche dalla polvere di troppo rimasta in strada dopo i lavori di metanizzazione.


Più informazioni: carnevale dello jonio 2016  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.