Venerdì 18 Ottobre 2019
Sarà presentato sabato da Archeoclub nell’ambito di una mostra del pittore Badò


"L'Albatro", a S. Alessio il romanzo del magistrato Simona Lo Iacono

24/07/2019 | CULTURA E SPETTACOLI

556 Lettori unici

La scrittrice e la copertina di "Albatro"

“L’albatro”, il nuovo romanzo della scrittrice siracusana Simona Lo Iacono “planerà” sabato 27 luglio anche sul litorale jonico. Verrà infatti presentato a Sant’ Alessio da Archeoclub Area Ionica, nei locali di Villa Genovesi, alle 20. La presentazione si colloca nell’ambito di una mostra del pittore Badò, inaugurata sabato scorso e organizzata da Ars Magistris di Catania. Ad Archeoclub Area Ionica, Ars Magistris ha affidato la gestione del “salotto letterario” collegato alla mostra. Dopo i saluti del sindaco Giovanni Foti, dialogheranno con l’autrice Filippo Brianni e Ketty Tamà. Previsto anche un intermezzo poetico di Mimma Mastroieni e l’intervento dei responsabili di Ars Magistris. Il romanzo prende spunto dall’immagine dell’albatro, l’uccello fedele ai marinai che accompagna anche durante le tempeste. Così è Antonno, particolare amico di un bambino dell’aristocrazia palermitana, Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Antonno, attraverso la “penna” creativa di Simona Lo Iacono, accompagna quel bambino nel suo rievocare le proprie reali vicende umane, dalla fanciullezza palermitana alla morte a Roma, passando in mezzo alle due guerre mondiali, e giungendo alla meta della vita senza aver visto la pubblicazione dell’opera a cui tiene di più: il Gattopardo. Che, dopo la sua morte, diventerà poi uno dei capolavori mondiali della letteratura. Seguendo Tomasi, la scrittrice tratteggia la Palermo aristocratica del ‘900, protagonista del contesto siciliano ma anche di quello europeo, sempre più dinamico e sfuggente. Simona Lo Iacono, 49 anni, magistrato al Tribunale di Catania, con l’Albatro (edizioni Neri-Pozza), completa un tris di romanzi originali sulla Sicilia, dopo “Il morso” e “Le streghe di Lenzavacche”, che l’hanno resa una delle autrici più interessanti e suggestive.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.