Martedì 22 Ottobre 2019
La seconda edizione intitolata alla memoria dell’attore e organizzatore di eventi


Letojanni, consegnato ad Antonio Lo Presti il "Premio Giorgio Fleri"

02/08/2019 | CULTURA E SPETTACOLI

823 Lettori unici

Guido Vittorino e Patrizia Causarano

Nell’incantevole scenario di Villa Garbo a Letojanni è stato consegnato all’attore e regista messinese Antonio Lo Presti il “Premio Giorgio Fleri”, intitolato alla memoria dell’organizzatore di eventi santateresino, ex modello e popolarissimo attore di fotoromanzi scomparso il 23 luglio di due anni fa. L’evento è stato organizzato dagli amici di Fleri, l’avvocato Patrizia Causarano, in veste di presentatrice - ruolo che ha svolto con la consueta eleganza - e il crooner catanese Guido Vittorino, che ha stregato il folto pubblico con le sue interpretazioni di brani tratti dalle colonne sonore di film: da “Colazione da Tiffany” a “Casablanca”, da “Zorba il greco” a “L’uomo che sapeva troppo”, da “Castelli di sabbia” a “Il Padrino”. L’impeccabile regia della serata è stata curata da Fabrizio Sergi. Antonio Lo Presti, vincitore della seconda edizione del “Premio Giorgio Fleri”, ha voluto regalare al pubblico un suo divertente monologo. Alla fine, lunghi e scroscianti applausi per tutti nel ricordo dell’amico Giorgio Fleri.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.