Martedì 20 Novembre 2018
Grande affluenza al Palacultura per l’evento benefico promosso dal Lions Club


Letojanni, l'aperitivo al museo nuova sfida per divulgare la conoscenza

04/11/2018 | CULTURA E SPETTACOLI

344 Lettori unici

I rappresentanti dei Lions

Grande affluenza di partecipanti all’evento "Aperitivo al museo”, organizzato ieri sera a Letojanni dal Lions Club Letojanni-Valle d’Agró. Un evento che la presidente del Club, Francesca Celi, ha definito una sfida, un modo nuovo e dinamico di divulgare la conoscenza attraverso l’associazione di due eventi distinti: il classico aperitivo associato alla visita museale guidata per il nobile scopo di raccogliere fondi a favore della Lions Clubs International Foundation, in pratica cibo per il corpo, per la mente e per l’anima. Alla serata al Palazzo della Cultura-Museo Durante erano presenti numerose autorità Lions, il past governatore Francesco Freni Terranova, il presidente di III Circoscrizione Antonio De Matteis, il presidente Zona 10 Leonardo Racco, delegati distrettuali e rappresentanti di numerosi Club siciliani, sindaci della Valle d’Agró e un folto numero di cittadini molto attenti e interessati. L’Amministrazione comunale letojannese è intervenuta con l’assessore alla Cultura Teresa Rammi, il presidente del Consiglio comunale Salvatore Curcuruto, la vicepresidente Francesca Gullotta, il capogruppo di maggioranza Cateno Ruggeri e la consigliera Giusy Risini. Presente anche il comandante della Stazione Carabinieri, il maresciallo maggiore Tony Zarrillo. “Abbiamo deciso di tentare una nuova strada per la divulgazione culturale e scientifica – spiega la presidente del Lions Club Letojanni-Valle d’Agró – e in effetti è stata la prima volta che al Museo Durante si è tenuto un evento simile. Speriamo di aver contribuito ad aprire una nuova strada alla conoscenza in generale, alla valorizzazione di siti e personaggi che rappresentano per la nostra terra una grande ricchezza. Ringrazio ogni singolo socio del Club che si è speso per rendere possibile la realizzazione dell’evento, il sindaco Alessandro Costa e l’Amministrazione comunale per averci concesso l’utilizzo del Museo e tutti gli ospiti intervenuti la cui numerosa partecipazione ci servirà da stimolo per continuare a servire le nostre comunità e il nostro territorio”


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.