Sabato 19 Ottobre 2019
La giovane poetessa di S. Teresa di Riva si è cimentata anche nella narrativa


Nuovi successi letterari per Mariapia Crisafulli

di Gianluca Santisi | 03/12/2014 | CULTURA E SPETTACOLI

1990 Lettori unici

La consegna del premio a Pontedera

Non ha ancora compiuto 18 anni Mariapia Crisafulli ma il suo nome sta facendo rapidamente il giro della Penisola. Lo testimoniano i numerosi concorsi letterari che la vedono primeggiare, dapprima in veste di poetessa e adesso anche come autrice di racconti. Sì, perché da qualche tempo la giovane studentessa del liceo classico “Trimarchi” di S. Teresa ha deciso di cimentarsi con la narrativa. “In verità – ci dice – non pensavo di esserne capace”. Sarà quindi rimasta sorpresa quando da Pontedera (Pi), sede del “Premio Bertelli”, le hanno comunicato che con il suo racconto “Ritorno alle origini” si era classifica al primo posto della sezione narrativa. “Nel racconto – ha motivato la giuria - il ritorno alle origini significa la possibilità di ritrovare la vita, di riconquistare l'avvenire. L'autrice affronta in forma di monologo interiore, con una buona padronanza linguistica i temi della memoria, della malattia mentale, della reclusione e del recupero della vita, tratteggiando con intensità visioni ed immagini del mondo interiore”. Neanche il tempo di “incassare” il successo che a Mariapia è stato assegnato un altro importante riconoscimento, il primo posto alla XXIII edizione del “Premio Città di Ancona”, questa volta con il racconto “Memorie dal cassetto”. Senza dimentica la menzione d'onore “Futuro letteraio”, ottenuta con il racconto “Richiami”, alla XII edizione del Premio Letterario Internazionale “Lago Gerundo” di Paulo (Mi). Ma il primo amore di Mariapia rimane la poesia. “Ho completato la mia seconda raccolta che spero di pubblicare a breve”, aggiunge. La prima, uscita nel novembre del 2012 e intitolata “Un’altra notte d’emozioni”, è stata presentata al Salone Internazionale del Libro di Torino. In attesa che la nuova opera raggiunga le librerie fioccano i riconoscimenti per la sua attività poetica. Segnaliamo, in questo caso, solo le recenti vittorie al “Codex Purpureus” 2014 di Serrazzano (Al); al Premio “Emozioni in bianco e nero” di Poggio Imperiale (Fg); al Premio “Vito Ceccani” di Castiglione in Teverina (Vt) e al Premio “Mani in volo” di Costabissara (Vi).

Più informazioni: mariapia crisafulli  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.