Domenica 22 Settembre 2019
Ideato da padre Roberto Romeo e dalla corale 'Theotókos', sarà in scena a S. Teresa dall'11 aprile


"Resurrexit", il nuovo recital pasquale dei Sikilia

di Redazione | 29/03/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

2051 Lettori unici

La conferenza stampa di presentazione

"Resurrexit. Il mistero pasquale di Cristo". È il nuovo progetto di promozione religiosa, storico-culturale ed artistica realizzato dalla Compagnia “Sikilia Teatro Musica Danza”, insieme alla Parrocchia “Santa Maria di Portosalvo” di Santa Teresa di Riva e alla Corale polifonica “Theotókos”, presentato nel corso di una conferenza stampa al teatro "Val d'Agrò" di S. Teresa. Si tratta di una rappresentazione teatrale-musicale rivolta a quanti desiderano vivere in maniera nuova, profonda ed originale il mistero della Pasqua cristiana, avvicinandosi alla fede anche mediante il ricorso a diverse discipline artistiche: musica, canto, prosa, poesia, recitazione, omiletica e arte figurativa. Il recital affronta i temi inerenti la Passione, Morte e Risurrezione del Signore, soffermandosi sulla figura di Maria, colta nel momento del suo estremo dolore. Alla conferenza di presentazione, moderata dalla giornalista Valeria Brancato, sono intervenuti padre Roberto Romeo, autore, parroco della Parrocchia santateresina di “Santa Maria di Portosalvo” e docente di Ecclesiologia e Teologia trinitaria presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Santa Maria della Lettera” di Messina; monsignor Eugenio Foti, Prelato d’onore di Sua Santità, Teologo con specializzazione in Mariologia, già direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Santa Maria della Lettera” di Messina; Cettina Sciacca, regista e presidente della Compagnia “Sikilia Teatro Musica Danza”; Sergio Micalizzi, autore e responsabile della Corale polifonica “Theotókos” e il presidente del Consiglio comunale di S. Teresa, Danilo Lo Giudice. Presente anche l'assessore alla Cultura, Giovanni Bonfiglio.
Resurrexit è un cammino di rivisitazione teologica perfettamente coerente al dato biblico: la piacevole alternanza di canti polifonici e di brani musicali tratti dalla tradizione siciliana, inoltre, contestualizzano la rappresentazione in terra sicula trasmettendo significative emozioni e assicurando un deciso coinvolgimento degli spettatori. Durante lo spettacolo si alterneranno scene dal vivo e filmati sulla Crocifissione, Deposizione e Resurrezione, girati a Savoca, oltre alle foto realizzate da Gianfranco Stracuzzi e Carmelo Ucchino. I brani musicali, scelti da padre Roberto Romeo e Sergio Micalizzi, sono stati arrangiati da Carmelo Garufi, responsabile del Coro, e dal direttore musicale dei Sikilia, Antonio Pizzi, per una Corale composta da 33 elementi di grande valenza: violoncello, flauto traverso, trombe, percussioni. Altri brani scelti da Cettina Sciacca renderanno ancora più intensi alcuni momenti, come il tradimento di Giuda. Sul palco 49 artisti, 9 musicisti, oltre a tecnici, sarti e scenografi. La direzione di scena è affidata a Christian Martorana.
"Resurrexit. Il mistero pasquale di Cristo", sarà in scena al "Val d'Agrò" di S. Teresa di Riva sabato 11 aprile alle 18 e alle 20,30 (spettacolo ad inviti), domenica 12 alle 20,30, sabato 18 alle 20,30 e domenica 19 alle 18 e alle 20,30. Il costo del biglietto è di 10 euro. Per prenotazioni rivolgersi ai recapiti telefonici 339 2727905-0942 751532 o email info@compagniasikilia.com-robertoromeo4@hotmail.it.

Più informazioni: resurrexit  sikilia  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.