Domenica 17 Novembre 2019
Traghetterà il Comitato verso la Fondazione. Stanziati 600mila euro per le attività dell'ente


Taoarte: l'assessore Li Calzi nomina un commissario ad acta

di Redazione | 09/04/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

1731 Lettori unici

L'assessore regionale al Turismo Cleo Li Calzi

Il Comitato Taormina Arte verrà affidato ad un commissario ad acta. Lo ha deciso l’assessore regionale al Turismo, Cleo Li Calzi, così come preannunciato ieri nel corso della V Commissione Cultura all’Ars. Allo stesso tempo per Taoarte sono stati stanziati nel bilancio regionale 600mila euro, che serviranno a dare continuità funzionale alle attività del comitato. A traghettare l’ente culturale verso la Fondazione e gestire i 600mila euro stanziati dal Governo Crocetta sarà Marcello Giacone, capo della segreteria tecnica dell’assessorato al Turismo. Soddisfatti per la decisione dell’assessore Li Calzi i deputati regionali dei Dr Beppe Picciolo e Marcello Greco, che sottolineano come siano stati pienamente rispettati gli impegni assunti per dare attuazione al progetto del Governo Crocetta di rinascita di un sito strategico per il turismo siciliano. “Abbiamo avuto conferma dall’assessore Cleo Li Calzi – ha sottolineato il capogruppo dei Dr, Beppe Picciolo – che per Taormina Arte sono stati stanziati in bilancio 600mila euro e che la gestione del comitato verrà affidata ad un commissario ad acta in cui l’assessore ripone piena fiducia. Con il collega Marcello Greco, dopo l'audizione da noi richiesta in Commissione nella quale si era tracciato un simile percorso, crediamo di aver ottenuto un importante risultato che auspichiamo consentirà a TaoArte ed ai suoi dipendenti di ritrovare definitivamente la retta e virtuosa via, funzionale al rilancio della missione dello storico Ente."

Più informazioni: scioglimento taoarte  taoarte  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.