Venerdì 13 Dicembre 2019
Presentata la seconda edizione del festival. In programma anche concerti internazionali


Taormina Opera Stars, ad agosto "Cavalleria Rusticana" e "Tosca"

13/06/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

1557 Lettori unici

La presentazione del festival a Taormina

"Cavalleria rusticana" dalla grande regia "coreografica", "Tosca" all'insegna della tradizione, "Urlo Mediterraneo" ed un concerto di musica dallo spessore internazionale. È quanto verrà proposto dal Taormina Opera Stars, che ha presentato il suo programma estivo nei locali de "La Baronessa", messi a disposizione dalla famiglia Parisi, ubicati in pieno centro storico. Tanti gli appuntamenti da non perdere del festival, giunto ormai alla sua seconda edizione, in programma ad agosto al Teatro Antico della città del Centauro. Alla presentazione del festival operistico hanno preso parte il direttore artistico del festival, Davide Dellisanti e il direttore d'orchestra dell'opera di Mascagni, Mariano Patti, oltre a diversi esponenti di spicco del mondo culturale: l’evento si è poi quasi naturalmente trasformato in un momento intenso per pensare al futuro dei programmi di intrattenimento e promozione della cittadina turistica. Non a caso si sono registrati gli interventi del vicesindaco e assessore alla Cultura di Taormina, Mario D'Agostino, che ha pensato ad una città ancor più fulcro delle attività culturali internazionali, dell'assessore al Turismo Salvo Cilona, che ha auspicato una funzione di promozione a livello internazionale della destinazione Taormina attraverso la musica operistica, e del sindaco di Castelmola Orlando Russo, che ha lanciato l'ipotesi di una collaborazione comprensoriale per fare in modo che si possa essere sempre presenti in ambito culturale. Questo in un'ottica che vede il Taormina Opera Stars ancora probabile punto di riferimento delle manifestazioni che si svolgeranno nei prossimi anni.

Il festival dell'opera lirica presenterà al Teatro Antico di Taormina, il 2 e il 22 agosto, in prima nazionale, “Urlo Mediterraneo", spettacolo di teatro danza interpretato da tre danzatori e un’attrice, che interpreterà il testo teatrale di Lina Prosa (che ha preso parte alla presentazione taorminese) scritto per l’occasione, dal titolo “Ritratto di naufrago numero 1, Appendice alla trilogia del naufragio". Lo spettacolo sarà presentato dalla Compagnia di Danza Contemporanea "Itai" fondata, appunto, nel 2006 dal coreografo e regista Lino Privitera. In scena la bella e brava attrice, Manuela Muni. Poi sarà l'apoteosi della musica lirica che incanterà il pubblico internazionale della Perla. Così come ha indicato il regista Lino Privitera, nella medesima serata sarà presentata, appunto, una lettura particolare di “Cavalleria Rusticana” di Mascagni, di cui oltre al "bel canto", come da tradizione, sarà protagonista anche la danza. Grandi movimenti coreografici accompagnati dalle arie di Mascagni saranno il motivo conduttore di questa innovativa "Cavalleria". Presenti al momento culturale taorminese anche le cantanti, che oltre alla presenza scenica sanno accomunare la voce, Marianna Cappellani, Sabrina Messina e Carmen Maggiore. Il festival prevede, inoltre, un entusiasmante concerto diretto dal direttore d’orchestra, Peter Tiboris, che proporrà, il primo agosto, arie ed ouverture di famose opere liriche. Poi la seconda parte sarà interamente dedicata alla quinta sinfonia di Beethoven. Il 2 e 22 agosto è in programma "Cavalleria Rusticana", mentre il 4 e 24 agosto "Tosca". Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente dell'associazione "Aldebaran", organizzatrice dell'evento, Maurizio Gullotta, dal segretario del sodalizio, Daniele Lombardo e dal social media manager del gruppo organizzativo, Manlio Mattaccini.

Più informazioni: taormina opera stars 2016  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.