Sabato 19 Ottobre 2019
D’Angelo eletta presidente, Bottari vice. Oggi sarà nominata la Giunta


Alì, giurano consiglieri e sindaco: ecco il nuovo Consiglio comunale

di Andrea Rifatto | 26/06/2018 | POLITICA

2294 Lettori unici

Il sindaco con i consiglieri di maggioranza

Si è insediato ieri sera il nuovo Consiglio comunale di Alì, nato dalle elezioni amministrative del 10 giugno che hanno visto vittoriosa la compagine guidata da Natale Rao, eletto sindaco con il 68% dei consensi. Un’assemblea quasi interamente rinnovata, con 8 consiglieri su 10 alla prima esperienza in politica. Sui banchi della maggioranza hanno preso posto i 7 componenti del gruppo “Sosteniamo il futuro di Alì”, ossia Candelora Smeralda, Roberto Roma, Valentina Rasconà, Sabina D’Angelo, Domenico Bottari, Giuseppe Bonura e Giuseppe Raneri, mentre il gruppo di minoranza “Continuiamo uniti per Alì” è formato dal sindaco uscente Pietro Fiumara e dai consiglieri Natalino Triolo e Giovanni Fiumara, quest’ultimo presidente del Consiglio uscente e subentrato dopo la rinunce di Alessandra Lommi e Anna Gueli. Dopo il giuramento dei consiglieri e l’esame delle condizioni di eleggibilità e candidabilità e di eventuali incompatibilità, il Consiglio aliese, presieduto inizialmente da Candelora Smeralda in qualità di consigliere anziano che ha riportato il maggior numero di preferenze, ha eletto come nuovo presidente Sabina D’Angelo, che ha ottenuto i sette voti della maggioranza mentre l’opposizione ha fatto convergere i propri voti su Smeralda; vicepresidente è stato invece eletto all’unanimità Domenico Bottari con 10 voti. Sia la presidente che il vice hanno ringraziato gli elettori e tutta l’Aula, augurando buon lavoro e auspicando un clima di collaborazione per la crescita del paese. Dai banchi di minoranza Triolo ha annunciato che il gruppo collaborerà per il bene della comunità nella speranza che tutti possano remare verso un’unica direzione, ossia lo sviluppo di Alì. Il sindaco Natale Rao ha poi prestato giuramento e ha preso la parola ringraziando la cittadinanza, il Consiglio e i dipendenti comunali per l'impegno di questi giorni, al termine di una campagna elettorale che ha definito bella e avvincente condotta da una squadra nuova ma forte e determinata: “Non siamo stati guidati da rancori o odio ma abbiamo illustrato a voi aliesi il nostro progetto e lo avete ritenuto valido – ha detto il primo cittadino – adesso governeremo applicando il buon senso nelle decisioni per la rinascita del nostro paese”. Oggi Rao nominerà la sua Giunta, in cui entreranno tre consiglieri che si dimetteranno lasciando così spazio in Consiglio ai tre rimasti al momento fuori, ossia Antonia Bonarrigo, Floriana Triolo e Sergio Briguglio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.