Martedì 22 Ottobre 2019
Nominati i tre assessori e assegnate le deleghe. Vicesindacatura a rotazione


Alì Terme, il sindaco Giaquinta vara la sua Giunta: Melato è il vicesindaco

di Andrea Rifatto | 19/06/2018 | POLITICA

3340 Lettori unici

In senso orario Giacquinta, Melato, Di Blasi e Todaro

Nominata ieri la nuova Giunta comunale di Alì Terme, capeggiata dal neo eletto sindaco Carlo Giaquinta. Ai due già designati Agata Di Blasi e Nino Melato si è aggiunta Nancy Todaro, la più votata alle elezioni amministrative del 10 giugno della lista “RilanciAmo Alì Terme” con 253 preferenze. Il primo cittadino ha proceduto con un unico provvedimento alla nomina e all’assegnazione delle deleghe. La carica di vicesindaco verrà ricoperta a rotazione per 20 mesi ciascuno da tutti i tre assessori, così come stabilito di comune accordo all’interno della compagine: ad iniziare è Nino Melato, 51 anni, capogruppo di minoranza uscente, che ha ricevuto la nomina di vicesindaco e le deleghe a Urbanistica, Lavori pubblici, Arredo urbano, Agricoltura, Igiene e Sanità, Salvaguardia del Territorio e dell'Ambiente, Approvvigionamento energetico ed idrico, Commercio, Industria e Artigianato; Agata Di Blasi, 36 anni e anche lei consigliere uscente di opposizione, si occuperà di Contenzioso, Servizi sociali, Politiche Famiglia e Infanzia, Politiche comprensoriali, Rapporti con le Istituzioni, Solidarietà sociale, Termalismo, Affari amministrativi e generali, mentre Nancy Todaro, 47 anni, ha avuto conferite le deleghe a Pubblica Istruzione, Sport, Turismo, Eventi, Politiche giovanili, Cultura. Il sindaco Giaquinta mantiene Personale, Polizia municipale, Protezione civile, Bilancio, Tributi, Proventi e Patrimonio, Programmazione strategica, Partenariati pubblico-privati e Finanziamenti extra comunali, nonché tutte le altre materie non delegate agli assessori. Melato, Di Blasi e Todaro si sono dimessi già ieri da consiglieri comunali lasciando così il posto sui banchi della maggioranza a Nazarena Amato, Marco Roma e Giovanni Cassisi, cosicché tutti i componenti della squadra andranno a ricoprire un ruolo amministrativo nel Comune di Alì Terme.

Il Consiglio comunale si insedierà martedì 26 giugno alle ore 18.30. All’ordine del giorno della prima seduta, convocata dal presidente uscente Lorenzo Grasso, figurano nove punti: insediamento del Consiglio e giuramento degli eletti; giuramento del sindaco; esame delle condizioni di eleggibilità e candidabilità per la convalida degli eletti; eventuali sostituzioni e surroghe di consiglieri non convalidati o dimissionari; esame delle eventuali situazioni di incompatibilità; elezione del presidente del Consiglio; elezione del vicepresidente del Consiglio; comunicazione della composizione della Giunta; nomina commissioni consiliari permanenti.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.