Domenica 26 Gennaio 2020
Sabato sera l'ufficializzazione pubblica. L'uscente Paratore: 'Sarà un confronto leale'


Antillo. Di Ciuccio presenta la candidatura a sindaco: è già "guerra" di manifesti

di Filippo Brianni | 18/03/2016 | POLITICA

1763 Lettori unici

Antonio Di Ciuccio

Domani sera la candidatura di Antonio Di Ciuccio a sindaco di Antillo sarà ufficiale. Si tratterà di una ricandidatura, visto che ha già ricoperto questo ruolo per due legislature, interrotte cinque anni fa dall’elezione della compagine di Davide Paratore. Adesso, al culmine di settimane di titubanze, tentazioni, discussioni e solleciti, Di Ciuccio è pronto a gettare la maschera e sguainare la spada, per guidare in prima persona le truppe all’attacco all’amministrazione uscente. Truppe già da tempo al lavoro. Hanno prima convinto Di Ciuccio del fatto che riprovarci fosse cosa buona e giusta e soprattutto… fonte di salvezza per un progetto, “Uniti per Antillo”, che nei dieci anni di Di Ciuccio era cresciuto e – secondo i sostenitori – aveva fatto crescere tantissimo Antillo, che negli ultimi era sempre più evanescente. Sia il paese che il progetto. Dopo, hanno piazzato le prime “mine” nel campo avversario, con slogan forti che stanno precedendo la presentazione ufficiale, in programma alle ore 19 nel salone dell’ex scuola elementare di via Roma, e che parlano di “rivoluzione necessaria” e “promesse mancate” da parte del sindaco. Il tutto anche con manifesti. Che qualcuno, questa notte, ha provveduto subito a strappare appena apparsi in paese. Dal palazzo, il sindaco Paratore serra silenziosamente le linee. La sua leadership non è in discussione e confida nella rielezione. Su Di Ciuccio si limita ad un “Sono contento che hanno individuato il candidato, sarà un confronto leale e democratico” e sulla sua squadra fa un solo annuncio: “Molte conferme, ma ci saranno anche nuovi innesti”. 

Più informazioni: amministrative 2016 antillo  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.