Venerdì 18 Ottobre 2019
Il riconfermato sindaco nomina i tre assessori: Santoro è il vicesindaco


Casalvecchio, Marco Saetti vara la nuova Giunta e assegna le deleghe

di Andrea Rifatto | 14/06/2018 | POLITICA

2364 Lettori unici

Santoro, Moschella, Russo e Saetti

Varata oggi la nuova Giunta comunale di Casalvecchio Siculo. Il riconfermato sindaco Marco Saetti ha nominato i tre assessori che lo affiancheranno nel governo del paese, assegnando loro le deleghe. Nell'Esecutivo, dopo il giuramento di rito, entrano Antonino Santoro, Marcella Russo e Giuseppe Moschella, tutti già designati in campagna elettorale. Santoro 32 anni, di professione architetto, ha ricevuto anche la delega di vicesindaco e si occuperà di Bilancio, Personale, Viabilità, Programmazione; Russo, 51 anni, docente di lingue, ha avuto le deleghe a Turismo, Sport e Spettacolo, Pubblica Istruzione, Beni culturali, Servizi sociali; Moschella, imprenditore 58enne, si occuperà invece di Agricoltura, Foreste, Cimiteri, Igiene e Sanità, Lavori pubblici. Marcella Russo, assessore uscente così come Santoro, si dimetterà dal Consiglio comunale dove è stata eletta con 72 preferenze e lascerà il posto a Giovanni Santoro, primo dei non eletti. Moschella, invece, era candidato nella lista "Uniti per Casalvecchio" ma non è stato eletto. La prima seduta del Consiglio è stata convocata dal presidente uscente Carmelo Saglimbene, sfidante di Saetti uscito sconfitto, per venerdì 22 giugno alle ore 19: in quell'occasione si procederà alle surroghe e all'elezione del nuovo presidente, che sarà Emanuela Triolo, la più votata alle elezioni amministrative di domenica scorsa con 110 preferenze.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.