Sabato 21 Settembre 2019
Coinvolti 11 circoli: prevista la presenza di esponenti regionali e nazionali Dem


Festa dell'Unità, a S. Teresa due giorni di dibattiti ed eventi con il Pd jonico

12/09/2019 | POLITICA

703 Lettori unici

Componenti dei Circoli di Savoca, S. Teresa, Antillo e Giovani Dem

Ai nastri di partenza la seconda edizione della Festa democratica dell'Unità organizzata dai Circoli del Partito democratico della riviera jonica, che si terrà venerdì 13 e sabato 14 settembre al Palazzo della Cultura di S. Teresa di Riva. Undici i Circoli che hanno contribuito all'organizzazione dell' evento, (S. Teresa, Savoca, Antillo, Furci, Roccalumera, Nizza, Casalvecchio, S. Alessio, Roccafiorita e Mandanici) che sarà caratterizzato da dibattiti, musica, gastronomia e prodotti tipici locali. Venerdì si inizierà con la presentazione dell'evento e la proiezione di un video curato dal comitato organizzatore, a seguire momento musicale a cura di Alessia Pinto (giovane promessa di S. Teresa partecipante a Sanremo giovani 2019). Alle 19 inizio del classico dibattito che caratterizza la Festa dell'Unità, con la partecipazione del professor Antonio Saitta, avvocato e docente ordinario di Diritto costituzionale all’Università di Messina e dell’onorevole Franco De Domenico, deputato all' Assemblea regionale siciliana; seguirà infine degustazione di granita offerta dal comitato organizzatore. Nelle due serate saranno presenti espositori di prodotti locali e di gastronomia con degustazioni di panini e sarà possibile acquistare i biglietti del sorteggio dei premi messi in palio, tra i quali una prestigiosa scultura del maestro Nino Ucchino., che sarà presente alla serata finale.

Sabato inizio alle ore 15 con una caccia al tesoro curata dai Giovani Democratici con un titolo molto attuale: “Trova i 49 milioni di euro ... Lauta ricompensa”, con ben cinque squadre partecipanti. Si continuerà con proiezione video a cura del comitato organizzatore e replica del momento musicale di Alessia Pinto. Inizio dibattito alle ore 19-30 con l'attesa partecipazione di un esponente nazionale (la recente crisi di governo e le laboriose trattative ha causato un deficit di partecipazioni alle Feste in Italia) e si è in attesa di conferme all'ultimo minuto. Saranno comunque presenti anche i sindaci del Partito democratico della provincia e l'onorevole Filippo Panarello, già deputato all’Ars e il segretario provinciale Paolo Starvaggi. Alle 21.30 atteso spettacolo musicale con l'artista Novo, recente vincitore dell’Antillo Folk Contest di luglio e alle 23 degustazione di pane cunsatu con sorteggio dei numerosi  premi messi in palio. Le due serate saranno coordinate da Angelo Casablanca e presentate dal giornalista Pippo Trimarchi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.