Sabato 21 Settembre 2019
La consigliera entra nella squadra di governo. Previste variazioni in Consiglio


Furci, il sindaco amplia la giunta: Rosanna Garufi nominata assessore

di Redazione | 02/09/2019 | POLITICA

871 Lettori unici

L'assessore Garufi e il sindaco Francilia

Anche a Furci Siculo si amplia la Giunta comunale. Il sindaco Matteo Francilia ha infatti nominato oggi il quarto assessore, introdotto dalla Legge regionale 3/2019 approvata il 3 aprile per i comuni fino a 10mila abitanti. Nel governo cittadino entra la professoressa Rosanna Garufi, 62 anni, consigliere comunale di maggioranza delegata a Istruzione e Formazione e Programmazione attività educative. Francilia le ha conferito le deleghe a Pubblica Istruzione, Cultura, Risorse educative, Formazione professionale, Musei, Biblioteche, Pari Opportunità, Politiche per l'Integrazione, Politiche comunitarie, Politiche del Lavoro e dell'Occupazione, Artigianato. Cultura e Pubblica Istruzione erano detenute fino a oggi dal sindaco Francilia, Artigianato dall’assessore Giovanni Catania e Pari opportunità dal vicesindaco Daniela Mercurio. Rosanna Garufi manterrà ancora per qualche settimana la carica di consigliera comunale, per poi dimettersi e lasciare spazio in Consiglio a Salvatore Pino, unico dei candidati della lista ad essere ancora rimasto fuori. 

Le altre deleghe della Giunta furcese sono così suddivise: Contenzioso, Risorse umane, Bilancio, Finanze, Tributi, Servizi sociali al vicesindaco Daniela Mercurio; Viabilità, Igiene e Sanità, Manutenzione, Cimitero, Acquedotto, Arredo urbano, Verde pubblico, Demanio, Protezione civile all’assessore Francesco Moschella; Turismo, Spettacolo, Politiche giovanili, Ambiente, Raccolta differenziata, Sport, Partecipazione attiva, Attività produttive e Tutela e decoro del territorio all’assessore Giovanni Catania; il sindaco si occupa direttamente di Lavori pubblici e Rapporti con Consorzi e Istituzioni.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.