Domenica 25 Agosto 2019
Patrizia Micali verso un posto in Giunta. Il 12 giugno si insedia il Consiglio


Forza d'Agrò. Ecco la squadra del sindaco Fabio Di Cara

di Gianluca Santisi | 02/06/2014 | POLITICA

2584 Lettori unici

Da sin. Stracuzzi, Fiorino, Di Cara, Cacopardo e Micali

Smaltita la sbornia post elezioni, con i festeggiamenti a Forza d'Agrò centro e nella frazione Scifì, la compagine del riconfermato sindaco Fabio Di Cara si è messa subito al lavoro puntando sulla continuità con la passata esperienza. In attesa che venga completato l'assetto della Giunta con la scelta del quarto assessore (i tre già certi sono Giuseppe Stracuzzi, Fiorino Chillemi e Massimo Cacopardo), il presidente del Consiglio uscente, Melina Gentile, risultata la più votata in assoluto tra i 24 candidati con 104 preferenze, ha convocato il civico consesso per gli adempimenti di prima adunanza. L'assemblea si riunirà il prossimo 12 giugno alle 18.30. All'ordine del giorno della convocazione figurano 9 punti. Dopo il giuramento dei consiglieri comunali proclamati eletti e l'insediamento del Consiglio comunale stesso, si procederà all'esame delle condizioni di eleggibilità per la convalida dei consiglieri. Seguiranno tre surroghe: Giuseppe Stracuzzi e Massimo Cacopardo opteranno, infatti, per la Giunta comunale; il terzo nome, non ancora ufficiale, sarà quello di una donna eletta nella lista “Insieme” che sosteneva il sindaco Di Cara.
Melina GentileAssodato che Melina Gentile (foto a destra) ricoprirà nuovamente il ruolo di presidente del Consiglio, il campo si restringe a Fabiola Smiroldo, Gabriela Ciobanasu e Patrizia Micali, con quest’ultima in pole position. Ai tre neo assessori subentreranno in Consiglio Franco Caroli, Claudio Sturiale e Stefano Speranza. Una volta insediatasi, l'assemblea procederà all'elezione del presidente e del vicepresidente. Infine, dopo il giuramento del sindaco e le comunicazione sulla composizione della Giunta, il primo atto ufficiale del civico consesso sarà quello di costituire la Commissione elettorale comunale. Adempimenti necessari per avviare nella maniera istituzionalmente corretta il mandato amministrativo della Giunta e dello stesso Consiglio comunale.

Più informazioni: forza d'agrò  fabio di cara  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.