Domenica 20 Ottobre 2019
Il deputato regionale presenta un'interpellanza urgente sulla crisi della società


Jonica Trasporti, Lo Giudice a Musumeci: "Garantire dipendenti e servizio"

25/04/2019 | POLITICA

462 Lettori unici

Il deputato regionale Danilo Lo Giudice

Con una interpellanza urgente presentata al Presidente della Regione, l’onorevole Danilo Lo Giudice interviene sulla situazione di crisi della società “Jonica Trasporti”, sollecitando un intervento che “tuteli i livelli occupazionali e garantisca i servizi di trasporto in atto svolti a servizio delle comunità, delle amministrazioni pubbliche, delle scuole, nonché, in caso di interruzione dei servizi ferroviari, in sostituzione di quest’ultime”. Nel suo atto ispettivo, Lo Giudice ricorda che la società è al 51% di proprietà della Regione per tramite dell’Ast e che su indicazione della stessa Ast la società è stata definita come “non strategica”, decisione al quanto discutibile considerando la particolare morfologia del territorio interessato dai servizi di trasporto. La gara per la vendita della quota regionale, indetta nel mese di gennaio, è andata deserta. Lo Giudice chiede quindi a Musumeci un intervento che garantisca i 18 lavoratori con l’inserimento delle clausole sociali magari attraverso il transito del personale in AST e che comunque, la stessa Jonica Trasporti o in sub ordine l’Ast, continuino a garantire i servizi al territorio “per evitare un grave danno alle comunità interessate ed al settore turistico, tenuto conto che la stessa società garantisce anche i collegamenti con Giardini Naxos e Taormina e che l’imminente arrivo della stagione estiva potrebbe realmente paralizzare collegamenti essenziali per il territorio.”

Più informazioni: jonica trasporti  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.