Martedì 20 Agosto 2019
Il gruppo ha scritto al sindaco chiedendo interventi urgenti di messa in sicurezza


Mongiuffi Melia. Dissesto al cimitero, la minoranza lancia l'allarme

18/03/2015 | POLITICA

1329 Lettori unici

I consiglieri di minoranza del gruppo "LeAli per Mongiuffi Melia" hanno presentato una richiesta per un pronto ed urgente intervento per la messa un sicurezza delle tombe site nella parte bassa del cimitero nel centro abitato di Mongiuffi. Nella nota, firmata da Antonella Siligato, Filippo Iemmi, Giusy Barca e Tiziana Longo, viene evidenziata la grave situazione di dissesto idrogeologico che da qualche tempo ha colpito la parte bassa del cimitero dove si sono verificati dei cedimenti strutturali del terreno e la necessità di garantire la stabilità delle tombe site in tale zona, salvaguardando allo stesso tempo la pubblica incolumità dei cittadini che visitano i loro defunti. I consiglieri di opposizione di Mongiuffi Melia, visto il perdurare di tale situazione di non facile risoluzione in tempi brevi, hanno chiesto al sindaco Rosario D'Amore di provvedere alla chiusura della parte soggetta a pericolo ed al trasferimento delle salme dei defunti, adottando tutte le misure opportune e necessarie previste dalla normativa, in una zona più sicura ed idonea, come ad esempio la parte nuova del cimitero.

Più informazioni: mongiuffi melia  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.