Venerdì 18 Ottobre 2019
La consigliera indipendente Rosita Naclì chiede che ne discuta il Consiglio


"Nizza aderisca all'Unione Valli Joniche": presentata una mozione

30/06/2019 | POLITICA

477 Lettori unici

La consigliera Rosita Naclì

Far aderire il Comune di Nizza all’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani. Lo propone la consigliere comunale indipendente Rosita Naclì, che ha presentato una mozione indirizzata al sindaco Piero Briguglio, al presidente del Consiglio comunale Carmelo Miceli e ai capigruppo di maggiorana e minoranza, Alessandro Interdonato e Giovanni Vega, affinché venga inserita all’ordine del giorno della prossima seduta. Naclì evidenzia come “lo Statuto dell’Unione prevede tra gli obiettivi programmatici promuovere e concorrere allo sviluppo socio-economico del territorio dei Comuni che la costituiscono, favorendo la partecipazione dei soggetti pubblici e privati alla realizzazione di programmi, progetti e opere di interesse generale” e che “le unioni di Comuni hanno lo scopo di migliorare tangibilmente le risposte alle istanze e ai fabbisogni provenienti dall’ambiente economico e sociale delle comunità locali, garantendo una maggiore efficienza nell’offerta e nella produzione dei servizi erogati, oltre a incentivare e favorire l’acquisizione di fondi utili allo sviluppo delle economie locali e implementare una forma di associazionismo tra i Comuni utile al conseguimento di un più elevato standard di funzionamento interno della qualità della vita”. Dunque da qui la proposta di far entrare il Comune di Nizza nell’Unione Valli Joniche.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.