Lunedì 25 Marzo 2019
Il Consiglio approva alcuni regolamenti per allargare la partecipazione collettiva


Nizza, arrivano nuovi strumenti per coinvolgere i cittadini nelle scelte

07/01/2019 | POLITICA

499 Lettori unici

Il gruppo consiliare di maggioranza

Incentivare la più ampia partecipazione della comunità nelle scelte amministrative. Con questo obiettivo il Consiglio comunale di Nizza di Sicilia, su proposta dei consiglieri di maggioranza, ha approvato all’unanimità diversi regolamenti, riguardanti la democrazia partecipata, la Consulta giovanile, l’istituzione del gruppo comunale di Protezione civile e, infine, il regolamento “adotta una aiuola”. “Il civico consesso – spiega il capogruppo di maggioranza Alessandro Interdonato – ha dato il via libera a questi importanti provvedimenti che consentono ai cittadini di partecipare attivamente alla gestione di alcuni aspetti rilevanti della vita del paese. Forme di coinvolgimento che spaziano dalla scelta dei cittadini di destinare il 2% delle entrate correnti mediante il regolamento della democrazia partecipata, fino all’istituzione del gruppo di Protezione civile, importante strumento di controllo e vigilanza del territorio”. Attenzione è stata inoltre dedicata ai giovani mediante l’istituzione della Consulta giovanile che ha lo scopo di approfondire le tematiche più specifiche per le relative fasce di età e la possibilità di “adottare” una aiuola per stimolare la cittadinanza alla cura del verde e del territorio urbano. Sono state inoltre riservati alle successive sedute del Consiglio la discussione e l’approvazione di altri strumenti normativi. “L’approvazione dei regolamenti – ha concluso Interdonato – rappresenta uno dei tanti passi avanti che sta facendo il gruppo di maggioranza alla guida del paese di Nizza che con questi provvedimenti ha inteso porre al centro cooperazione e condivisione della propria attività politico-amministrativa con la comunità nizzarda”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.