Martedì 19 Novembre 2019
Oggi e domani le ultime assemblee locali. A Catania congresso provinciale annullato


Pd, tra tesseramenti e congressi si cerca di mettere ordine

di Andrea Rifatto | 26/10/2013 | POLITICA

1591 Lettori unici

Angelo Casablanca, segretario del circolo Pd di Santa Teresa

Settimane di fermento politico per il Partito Democratico, impegnato nel tesseramento 2013 e nell’organizzazione dei congressi per la designazione delle cariche di partito. La provincia di Messina è chiamata ad eleggere il nuovo segretario provinciale, dopo un lungo periodo di commissariamento. Elezioni che in realtà si traducono in una formalità, essendoci infatti un solo candidato alla guida della segreteria provinciale, il sindaco di Ficarra Basilio Ridolfo, che non avrà alcun antagonista nella corsa alla segreteria. Designazione, quella di Ridolfo, che pare abbia messo d’accordo quasi tutte le correnti del Pd messinese, nonostante le aspre discussioni degli ultimi mesi e i risultati non certo esaltanti delle scorse amministrative nella città dello Stretto. Quasi tutte perché i “renziani”, sebbene il deputato regionale Giuseppe Laccoto, da poco nell'area che fa riferimento al sindaco di Firenze, abbia firmato l’accordo per la candidatura di Basilio Ridolfo, non hanno digerito la scelta, soprattutto perché il sindaco di Ficarra è molto vicino alle posizioni dell’on. Francantonio Genovese. Ma la scelta di Ridolfo pare sia stata avallata anche dal deputato regionale Davide Faraone, renziano doc: da qui le voci di un accordo tra Genovese e Renzi, prontamente smentite da Faraone. Operazione, quella per la scelta di Ridolfo come segretario provinciale, che comunque non è andata giù a renziani come Francesco Quero e Giacomo D’Arrigo, vicepresidente regionale di Big Bang, che punta ad una logica di rinnovamento e cambiamento della politica puntando su Matteo Renzi come segretario nazionale. Entro il 6 novembre sapremo con che numeri Basilio Ridolfo verrà eletto segretario provinciale del Partito Democratico. A Catania invece il congresso provinciale è stato annullato: i due candidati alla segretaria Iacopo Torrisi e Mauro Mangano hanno deciso, di comune accordo, di ritirare le proprie candidature. Sono state riscontrate infatti irregolarità nei tesseramenti dopo i ricorsi presentati dai civatiani e si è deciso di rinviare in primavera l'elezione dei vertici catanesi del partito. Tra oggi e domani si concluderanno invece i congressi di circolo con le votazioni per i segretari locali e per il segretario provinciale. Oggi alle ore 16:30, presso la saletta dei Salesiani, si terrà il Congresso del Circolo di Taormina, dove segretario uscente è il giovane Christian Coslovi, mentre domani si riuniranno i circoli di Nizza di Sicilia (segretario uscente Francesco Parisi) e S. Teresa di Riva. A Santa Teresa alle ore 10 nella sede del partito verrà eletto il segretario, il coordinamento del circolo e contestualmente si voterà per l’assemblea e per il segretario provinciale: l’uscente Angelo Casablanca è l’unico candidato e verrà riconfermato segretario cittadino, carica che ricopre dal 2008. Non ci sarà probabilmente una completa convergenza sul candidato provinciale Basilio Ridolfo, visto che renziani e civatiani potrebbero astenersi.
Possono partecipare al voto, con diritto di elettorato attivo e passivo tutti gli iscritti al Pd regolarmente registrati al 27 settembre 2013. Ai nuovi iscritti, registrati nell’Anagrafe dopo il 27 settembre 2013, è riservato il diritto di elettorato attivo e la possibilità di essere eletti nei comitati direttivi nonché essere delegati ad organismi di livello superiore. E' possibile accedere al tesseramento anche nella giornata stessa in cui si tiene il congresso. Per la preselezione delle candidature a Segretario Nazionale le riunioni di Circolo si svolgeranno invece dal 7 al 17 novembre. I vari esponenti locali presenteranno le  linee  politiche collegate ai quattro candidati alla segreteria nazionale del Pd, ovvero Giuseppe Civati, Gianni Cuperlo, Gianni Pittella e Matteo Renzi. Al termine delle votazioni per la selezione dei candidati per le primarie, in ragione dei voti ottenuti da ogni singolo candidato, l’Assemblea di Circolo eleggerà i propri rappresentanti alla Convenzione provinciale.

Più informazioni: pd  pd santa teresa  pd taormina  pd nizza di sicilia  pd riviera jonica  pd catania  pd messina  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.