Sabato 24 Agosto 2019
Il deputato regionale lascia il gruppo Lista Musumeci, da cui era stato sospeso


Pippo Currenti aderisce ad "Articolo 4"

27/12/2013 | POLITICA

4391 Lettori unici | Commenti 1

L'on. Currenti, eletto nel collegio di Messina

Cresce il gruppo di Articolo 4 all'Ars e si rafforza anche in sede di Commissione bilancio proprio mentre si discutono i documenti finanziaria 2014 della Regione siciliana. Si registra, infatti, una nuova adesione. Si tratta dell'On. Pippo Currenti che rende note le motivazioni della propria scelta in una nota diramata oggi.

“Non ho alcuna intenzione di giustificare la mia scelta ma motivarla sì – dice Currenti - In estrema coerenza alla mia storia e vita politica, essendo stato sempre un uomo afferente all’area di centro-destra, alle ultime elezioni regionali, ho abbracciato e sostenuto con convinzione la candidatura dell’On. Nello Musumeci. Ho accettato tutte le successive decisioni pianificatorie relative al gruppo “Lista Musumeci” - continua - senza chiedere niente e pensando sempre al bene e all'utilità del gruppo stesso. Ritengo di essere stato onesto fino ad oggi sia nei confronti dei miei colleghi sia nei confronti del mio credo politico e quindi dei miei elettori. Tuttavia non sembra che questo comportamento sia stato compreso, anzi forse è stato, erroneamente, letto da qualcuno come arrendevolezza. Nel momento in cui, senza sotterfugi, ho espresso un’idea in controtendenza rispetto a quella portata avanti, senza troppa convinzione e motivazione, dal gruppo Musumeci, oltre ai soliti banali e puerili attacchi a mezzo stampa, ho trovato nella mia mail una comunicazione di sospensione dal gruppo stesso. Sto parlando di una sospensione “sine die”, carente a mio avviso di reale motivazione e legittimita’. Pur tuttavia ho atteso per più di un mese l’evolvere della situazione, non volendo creare alcun problema al gruppo “Lista Musumeci” e nel contempo essendo convinto di non aver commesso alcun grave reato. In cambio ho avuto un assordante silenzio e un atteggiamento chiaro ed ostentato di preclusione. Per me i rapporti umani vengono prima di tutto, anche prima dei rapporti politici.
Non trovando più ragioni per la mia permanenza nel gruppo “Lista Musumeci” ho deciso di transitare nel gruppo “Articolo 4”, che, in questo momento, rappresenta un punto di equilibrio della politica siciliana, portatore delle istanze di un'area di centro dinamica e propositiva, scevra da retaggi socio-politici che, anziché dare un valido contributo alla politica di questa regione, rischiano di essere un freno e un limite fini a se stessi. Una formazione che ha dimostrato di avere a cuore l'interesse della Sicilia e di impegnarsi per lo sviluppo, il lavoro, le riforme operando sempre per il bene comune.
Convinto fermamente di essere stato fino a qui corretto, da oggi la mia collocazione è il gruppo “Articolo 4”.

Più informazioni: pippo currenti  lista musumeci  espulsione  sfiducia crocetta  ars  assemblea regionale siciliana  crocetta  


COMMENTI

roberto maria moschella | il 28/12/2013 alle 20:10:18

Grazie alla Redazione per averci informato di questo importante fatto politico siciliano, di certo brematurato come fosse antani scribai con cofandina per la politica e lo sviluppo della Sicilia e, come ci insegna Francois Rabelais, se l'ipotiposi del sentimento dei siciliani, prostergando i prolegomeni della loro subcoscienza, fosse capace di reintegrare il proprio subiettivismo alla genesi delle concomitanze, allora la Sicilia rappresenterebbe l'autofrasi della sintomatica contemporanea che non sarebbe altro che la trasmificazione esopolomaniaca dell'ARS a vantaggio dell'economia e progresso della nostra Sicilia.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.