Domenica 25 Agosto 2019
Mauro D’Attis, 42 anni, prende il posto dell'ex sindaco Giovanni Manuli


Roccafiorita, cambio in Giunta: arriva un super esperto da Brindisi

di Andrea Rifatto | 18/02/2016 | POLITICA

2145 Lettori unici

Il sindaco Santino Russo con il neo assessore Mauro D’Attis

Originale cambio nella Giunta comunale di Roccafiorita. Questa mattina il sindaco Santino Russo ha deciso di nominare assessore Mauro D’Attis, 42 anni, nato a Galatina (Lecce) ma attivo a Brindisi. A D’Attis sono state assegnate le deleghe a Bilancio e Finanze, Attività produttive, Marketing territoriale, Programmazione economica e Politiche comunitarie. Il nuovo componente dell’Esecutivo, laureato in Economia bancaria, finanziaria e assicurativa all’Università di Lecce, è un esperto nei settori commerciale e finanziario: dal 1997 ha svolto l’attività di promotore finanziario, consulente commerciale e procacciatore d’affari per vari istituti di credito italiani e società private a Brindisi, Milano e Padova, e vanta nel proprio curriculum anche esperienze politiche. Dal 1996 al 2002 è stato infatti consigliere comunale di Forza Italia a Brindisi, assessore dal 2004 al 2009 e vicesindaco della città pugliese dal 2009 al 2011, periodo nel quale ha ricoperto anche l’incarico di componente dell’Ufficio di Presidenza dell’Anci. Nel 2012 si è candidato a sindaco ed è stato battuto da Mimmo Consales, entrando in Consiglio comunale come capogruppo di Forza Italia fino a due settimane fa, quando il Civico consesso brindisino è stato sciolto dopo le dimissioni in massa di tutti i componenti in seguito all'arresto di Consales (Pd). Attualmente è componente del Consiglio direttivo UnionCamere, componente del Consiglio nazionale Anticontraffazione del Ministero dello Sviluppo economico e membro effettivo del Comitato delle Regioni Ue a Bruxelles. Il suo nome gira negli ambienti politici brindisini tra i papabili alla candidatura a sindaco alle amministrative del prossimo giugno, anche se Forza Italia non ha ancora scelto il proprio candidato e lo stesso D'Attis per il momento smentisce. A Roccafiorita entra in Giunta al posto del prof. Giovanni Leonardo Manuli (ex sindaco), le cui dimissioni, formalizzate martedì, erano comunque programmate per giugno.

“Abbiamo voluto puntare su un esperto di politiche europee – spiega il sindaco di Roccafiorita, Santino Russo – per provare a fare un salto di qualità e sfruttare le opportunità offerte dalla programmazione comunitaria, partecipando ai nuovi bandi con l’obiettivo di intercettare risorse utili per la nostra comunità. Il dott. Mauro D’Attis vanta un ricco curriculum e notevole esperienza in questo campo e potrà darci il giusto supporto con gli opportuni input e suggerimenti anche in materia di Bilancio e Finanze (deleghe detenute fino ad oggi dal dimissionario Manuli, ndc), settori dove è attivo professionalmente”. D’Attis, amico personale di Russo in quanto entrambi appartengono a Forza Italia, anche se Russo ultimamente non ha più preso la tessera del partito, rimarrà in carica alcuni mesi per dare un maggiore impulso all’azione amministrativa, prima di cedere spazio ad un nuovo assessore. Lavorerà a titolo gratuito, in quanto ha rinunciato all'indennità di carica, e sarà presente al Comune ogni due settimane.
“Voglio ringraziare il prof. Manuli per il lavoro svolto in questi anni da sindaco prima e da assessore poi, con il consueto spirito di servizio nei confronti della comunità – aggiunge il primo cittadino del più piccolo comune siciliano – e per la grande disponibilità mostrata nel fare un passo indietro anzitempo rispetto a quanto concordato, sapendo bene che continuerà ad essere a fianco dell'Amministrazione nelle future sfide che si profilano all'orizzonte".

Per la Giunta comunale di Roccafiorita si tratta del secondo cambio dalle elezioni amministrative del giugno 2013: lo scorso luglio Carmelo Giuseppe Russo era infatti subentrato a Carmelo Santino Manuli, che aveva fatto ingresso in Consiglio comunale al posto dello stesso Russo. Invariato il resto dell'Amministrazione, che oltre al neo arrivato D’Attis e al sindaco Santino Russo, è formata dal vicesindaco Carmelo Concetto Orlando, con deleghe a Lavori pubblici, Ecologia e Viabilità, e dagli assessori Nunziella Mazzullo (Giovani, Pari opportunità e Servizi sociali) e Carmelo Giuseppe Russo (Turismo, Sport e Spettacolo, Patrimonio e Demanio comunale, Stato civile, e Anagrafe, Attività commerciali e pubblici Servizi). Dello schieramento di maggioranza rimane fuori da Giunta e Consiglio, per il momento, solo Simona Gemelli. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.