Giovedì 19 Settembre 2019
Mozione della minoranza sulle lamentele dei commercianti per la sosta dei mezzi


Roccalumera, disco orario non rispettato: "Il Comune faccia osservare le regole"

di Redazione | 24/03/2019 | POLITICA

354 Lettori unici

Un tratto con disco orario su via Umberto I

Nonostante l’ordinanza e le dichiarazioni rassicuranti dell’Amministrazione comunale in merito al rispetto delle zone dove la sosta è consentita con disco orario, i commercianti di Roccalumera lamentano il fatto che troppe volte si rileva lo stazionamento di auto per giornate intere di fronte ai loro esercizi. Lo scrivono i consiglieri del gruppo di minoranza “Insieme per il futuro”, Rita Corrini, Ivan Crementi, Tiziana Maggio, Antonino Scarci, in una mozione indirizzata al sindaco Gaetano Argiroffi e all’assessore alla Viabilità Elio Cisca affinché si discuta la questione. Al presidente del Consiglio comunale Antonio Garufi è stato chiesto di inserire l’argomento all’ordine del giorno della prossima seduta e il tema verrà dibattuto in Aula giovedì 28 marzo alle ore 19. L’opposizione ricorda come “in alcune parti del territorio comunale (lungomare C. Colombo, via Umberto I, etc.) – al fine di consentire il ricambio della sosta degli utenti che si susseguono nel tempo, in prossimità di zone dove è richiesto un continuo ricambio di parcheggio - è stato istituito sin dal 2012 il parcheggio con disco orario, permettendo la sosta per un tempo limitato; già in passato, nel mese di luglio 2018, la minoranza aveva presentato una interrogazione per la regolamentazione del disco orario, discussa in Consiglio comunale il 21 agosto, con l’Amministrazione che dichiarava che è in fase di redazione un nuovo piano di viabilità e con ordinanza sindacale del 7 dicembre sono state ampliate le zone a disco orario – proseguono Corrini, Crementi, Maggio e Scarci – ‘per garantire la rotazione della sosta vicino ai negozi ed andare incontro alle esigenze dei commercianti’”. Nonostante ciò, però, secondo la minoranza queste disposizioni non vengono rispettate dagli automobilisti e “sarebbe opportuno che l’Amministrazione faccia rispettare l’ordinanza con direttive chiare - come è stato fatto per il servizio di autovelox - senza creare disorientamento nella cittadinanza e negli utenti della strada in genere”. Con la mozione si impegnano dunque il sindaco e la Giunta “a dare formali direttive in merito al rispetto della regolamentazione delle zone con disco orario, affinché venga dato seguito alla suddetta ordinanza sindacale predisponendo periodici controlli; ad indire un incontro con le attività imprenditoriali (commercianti ed artigiani) per sentire le loro esigenze in merito all’argomento, con un dialogo ed un confronto costruttivo che possa essere di conforto in un periodo di congiuntura economica sicuramente non favorevole”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.