Lunedì 24 Giugno 2019
Il sindaco Argiroffi allarga la Giunta. Al suo posto subentra l'ultimo della lista


Roccalumera, Natia Basile nominata assessore: lascia il Consiglio comunale

di Redazione | 31/05/2019 | POLITICA

437 Lettori unici

Il neo assessore Natia Basile

Salgono a quattro gli assessori della Giunta comunale di Roccalumera. Il sindaco Gaetano Argiroffi ha infatti nominato oggi come nuovo componente dell’esecutivo l’attuale capogruppo di maggioranza Natia Lucia Basile. Il primo cittadino ha applicato quanto previsto dalla Legge regionale 3/2019 approvata dall’Ars nelle scorse settimane, che ha introdotto il quarto assessore nei comuni fino a 5mila abitanti. Basile, 47 anni, va così ad affiancarsi al vicesindaco Miriam Asmundo e agli assessori Elio Cisca e Biagio Gugliotta. “Esprimo la mia più totale soddisfazione per questo nuovo ingresso in Giunta, consapevole che Natia otre ad essersi dimostrata in questo primo anno del mio nuovo mandato una collaboratrice valida ed indefessa quanto ad impegno e voglia di fare – commenta il sindaco di Roccalumera – rappresenta una risorsa indispensabile nel portare a compimento il programma sottoscritto in campagna elettorale, legato all’incremento di numero dei componenti della Giunta municipale. Sono altresì molto soddisfatto, per la nomina ad assessore di Natia, perché essa comporterà la sua rinuncia al posto di consigliere comunale, liberando un posto in Consiglio che sarà ricoperto dall’avvocato Ettore Fleres. In tal modo il quadro dell’organico sia in Giunta che in Consiglio si completa e la nostra compagine torna ad essere completa in ogni sua componente, senza che nessuno resti escluso. Porgo ai nuovi ingressi i miei migliori auguri di buon lavoro - conclude Gaetano Argiroffi – consapevole che adesso ogni legittima aspettativa dei nostri elettori sia ancor più soddisfatta, atteso il completamento i tutti i nostri organici politici.”.

Argiroffi ha operato una rimodulazione delle deleghe assegnando al nuovo assessore quelle a Pubblica Istruzione (fino ad oggi in mano ad Asmundo), Cultura, Servizi cimiteriali (entrambe finora di Gugliotta), Commercio, Protezione civile (Cisca). Il vicesindaco Asmundo continuerà ad occuparsi di Contenzioso, Servizi sociali, Politiche giovanili, Pari Opportunità, Politiche europee; Gugliotta di Igiene e Sanità, Depuratore, Arredo urbano, Affari istituzionali, mentre Cisca mantiene le deleghe a Trasporti, Servizi pubblici-tecnici-manutentivi, Viabilità, Energie rinnovabili, Sport, Turismo e Spettacolo, Innovazione tecnologica, Ambiente.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.