Mercoledì 20 Marzo 2019
La minoranza segnala una situazione di pericolo sulla strada comunale in contrada Cenere


Roccalumera, “Viabilità a rischio per cittadini e automobilisti" - FOTO

25/02/2016 | POLITICA

1195 Lettori unici

La strada comunale in contrada Cenere

L’Amministrazione comunale di Roccalumera, abile con le parole e con i proclami, ancora una volta si smentisce ed abbandona i cittadini a se stessi”. Lo affermano in una nota i consiglieri di minoranza Rita Corrini, Giuseppe Melita, Maria Grazia Saccà, Antonella Totaro e Ada Maccarrone, che a sostegno delle proprie dichiarazioni portano ad esempio lo stato in cui si trova la strada comunale di contrada Cenere, che costeggia l’autostrada e collega il torrente Sciglio con il torrente Allume, denunciando come da molto tempo sia stata lasciata in uno stato di abbandono. “Nonostante sia l’unica via accesso ad attività commerciali di rilevante importanza e ricaduta sociale per la collettività – esordiscono i consiglieri di opposizione – la strada è ridotta ad un vero e proprio colabrodo, con buche che imperversano in lungo ed in largo lungo tutta la carreggiata. In caso di pioggia le buche si riempiono di acqua e gli inevitabili schizzi tormentano i passanti mentre la profondità di alcune buche rappresenta una vera e propria insidia per gli utenti della strada". Alle dichiarazioni i componenti del gruppo "Per Roccalumera" hanno allegato la documentazione fotografica per evidenziare lo stato in cui si trova l'arteria.

"Tale problematica si nota ancor di più e si è maggiormente acuita in occasione dei lavori di metanizzazione – proseguono Corrini, Melita, Saccà, Totaro e Maccarrone – che si stanno svolgendo lungo la Ss 114 nel tratto compreso tra i torrenti Sciglio ed Allume; questa strada, infatti, è diventata percorso obbligato per buona parte dei cittadini che si dirigono in direzione Catania e, soprattutto, di chi si dirige verso le frazioni Sciglio ed Allume. Nel caso in cui, malauguratamente, un cittadino, un automobilista, un ciclista/motociclista si imbatta in una di queste buche, con conseguenze più o meno gravi, di chi è la responsabilità? Cosa ha fatto l’Amministrazione per risolvere questo problema che si protrae ormai da molte settimane? Non c’è traccia nemmeno di un segnale per avvertire del pericolo: nessun amministratore frequenta questa strada? Cosa e quanto ci vuole per intervenire e risolvere questo problema? È sotto gli occhi di tutti che la strada in oggetto necessita di un intervento di rifacimento radicale del manto stradale ma è pur vero che, nel frattempo, sia assolutamente opportuno intervenire tempestivamente per tamponare il problema e non aspettare che succeda qualche incidente. Amareggiati per la ‘distrazione’ finora dimostrata dall’Amministrazione – concludono gli esponenti dell’opposizione roccalumerese – e, nel contempo, sollecitati dai cittadini, confidiamo che l’aver evidenziato in maniera inconfutabile lo stato di pericolo ed relativi i rischi possa contribuire alla risoluzione immediata della problematica nell’interesse esclusivo della sicurezza e della tutela della pubblica incolumità”.


Lo stato della strada in contrada Cenere


Più informazioni: minoranza roccalumera  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.