Sabato 14 Dicembre 2019
Passaggio di carica concordato nell'Amministrazione del sindaco Lo Giudice


S. Teresa, Annalisa Miano cede la vicesindacatura a Gianmarco Lombardo

di Andrea Rifatto | 15/10/2018 | POLITICA

831 Lettori unici

Miano, Lo Giudice e Lombardo

Con qualche settimana di ritardo rispetto alla scadenza fissata a inizio legislatura, il sindaco di S. Teresa, Danilo Lo Giudice, ha nominato oggi il nuovo vicesindaco della sua amministrazione. La carica passa da Annalisa Miano a Gianmarco Lombardo, così come stabilito un anno e mezzo fa al momento dell’insediamento dopo la vittoria alle elezioni amministrative del giugno 2017, quando è stato deciso che a turno tutti gli assessori avranno la vicesindacatura per un periodo di 15 mesi. La nomina era attesa da Lombardo già a fine settembre, visto che i 15 mesi dalla nomina scadevano il 27, ma l’argomento non è stato toccato per due settimane, anche per impegni personali del sindaco che comunque nei giorni scorsi ha rassicurato il suo assessore che avrebbe firmato il provvedimento così come concordato. La determina è stata quindi siglata oggi. “Non siamo mai stati, come amministrazione, affascinati dai ruoli ma cerchiamo sempre di rispondere alle esigenze della nostra comunità con massimo impegno e dedizione e in tal senso continueremo” ha commentato il sindaco. Lombardo da adesso è dunque il numero due dell’Amministrazione comunale, compito che assumerà ancora più valenza qualora il primo cittadino diventasse deputato regionale a seguito delle dimissioni dall’Ars di Cateno De Luca e sarà dunque meno presente in municipio, dove le chiavi della “stanza dei bottoni” passano dalle mani di Annalisa Miano a quelle del suo successore. "Un sentito ringraziamento al sindaco, ai colleghi assessori, che prima di essere colleghi sono amici - ha detto Lombardo - un grazie ai consiglieri comunali che supportano la nostra azione amministrativa, cercherò come ho sempre fatto di essere un buon servitore della Comunità, mettendo tutto l’impegno e tutto il cuore possibile”. Dopo di lui la carica di vicesindaco passerà a fine 2019 ad Ernesto Sigillo che la cederà poi a marzo 2021 a Domenico Trimarchi. Rimangono invariate tutte le deleghe assessoriali.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.