Domenica 25 Agosto 2019
Il secondo dei non eletti in minoranza prenderà il posto del dimissionario Arpi


S. Teresa. Casablanca accetta, oggi entrerà in Consiglio comunale

di Gianluca Santisi | 25/05/2016 | POLITICA

1897 Lettori unici | Commenti 1

Sergio Casablanca giurerà domani in aula

Il Consiglio comunale di S. Teresa di Riva è stato convocato per oggi pomeriggio alle ore 19.30, nei locali dell’ex Municipio, per procedere alla surroga del consigliere di minoranza dimissionario Giuseppe Arpi. Al suo posto subentrerà Sergio Casablanca, che ha deciso di accettare la carica. Arpi aveva giurato da consigliere durante l’ultima seduta di Consiglio in qualità di primo dei non eletti per subentrare ad Antonio Di Ciuccio, dimessosi per concorrere alle elezioni amministrative ad Antillo come candidato sindaco. Ma una volta entrato nel gruppo consiliare “Città Libera”, che alle ultime elezioni sosteneva la candidatura dell’ex sindaco Alberto Morabito, ha però subito formalizzato le proprie dimissioni. “Nessuna motivazione politica – ha spiegato Arpi – ma solo problemi di famiglia. Ho cercato di avere il massimo rispetto delle istituzioni – ha aggiunto – evitando qualsiasi ostruzionismo. Insediandomi e dimettendomi subito dopo ho snellito i tempi per una nuova convocazione del Civico consesso con all’ordine del giorno la surroga”. Insomma si è trattato di un passaggio tecnico che consentirà all’assemblea cittadina di tornare al completo nella seduta di oggi, quando Sergio Casablanca, che alle elezioni del 2012 si era piazzato al settimo posto nella lista “Città Libera” con 192 preferenze, entrerà ufficialmente a far parte del Consiglio per questo ultimo scorcio di legislatura (a S. Teresa si vota il prossimo anno). Qualora avesse rinunciato allo scranno consiliare nel gruppo di minoranza, si sarebbe passati ad Antonino Toscano (terzo dei non eletti con 153 consensi). Ma quest’ultimo aveva già fatto sapere che non intendeva entrare in Consiglio. Si era dunque preparato anche il quarto dei non eletti, l’ex vicesindaco Tanino Maggioloti (152 voti) diche aveva dichiarato di essere pronto ad accettare. Ma la decisione di Sergio Casablanca ha chiuso la questione.

Più informazioni: surroga di ciuccio  


COMMENTI

Osservatore | il 25/05/2016 alle 09:01:54

Sergio Casablanca un altro giovane che con lo Giudice,Lombardo, Arpi ed altri giovani valenti voglio vedere assieme in squadra alle prox elezioni ! W Santa Teresa

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.