Domenica 18 Agosto 2019
Intervento a 24 ore dall'interrogazione. Più difficile la creazione di un'area giochi


S. Teresa, l'Amministrazione risponde alla minoranza e ripulisce la piazza

di Andrea Rifatto | 24/03/2018 | POLITICA

846 Lettori unici

L'intervento degli operai nella piazzetta

“La minoranza interroga e noi rispondiamo subito, perché non vogliamo farci trovare impreparati”. A meno di 24 ore dell’interrogazione presentata dal gruppo di minoranza “Insieme per cambiare” di S. Teresa di Riba, nella piazzetta di via Santi Spadaro sono entrati in azione gli operai comunali. “Per prima cosa abbiamo ripulito tutto, poi ci occuperemo del resto” – spiega il sindaco Danilo Lo Giudice. La minoranza, con una nota indirizzata al primo cittadino, aveva denunciato lo stato di abbandono e degrado dello slargo situato di fronte la scuola di Bucalo, realizzato nei decenni scorsi nell'ambito degli interventi di urbanizzazione della zona e mai adeguatamente valorizzata. Quella che si presentava era una situazione certamente poco edificante: panchine rotte e quindi inutilizzabili, rifiuti, aiuole senza piante e fiori ma invase daerbacce. “La piazzetta – avevano evidenziato nell’interrogazione i quattro consiglieri di minoranza – si presenta in totale stato di degrado e abbandono, stante l’assenza di qualsiasi intervento di pulizia e scerbatura, con problemi di natura igienico-sanitaria derivanti dalla presenza di materiali inquinanti, deiezioni canine, bottiglie di vetro, di plastica e altro. Ricevuto il documento, Lo Giudice ha subito disposto i necessari interventi di pulizia. Le operazioni, completate nell’arco della mattinata, sono state coordinate dall’assessore all’Ambiente Gianmarco Lombardo e dal consigliere comunale Santino Veri. “Per quanto riguarda le panchine rotte – ha aggiunto il sindaco – bisognerà ripristinare il legno delle sedute e ripitturare la parte in ghisa. Saranno comunque sistemate. Nell’interrogazione la minoranza aveva chiesto all’Amministrazione di adoperarsi anche per la realizzazione di un’area giochi per bambini all’interno della piazzetta. “Questa soluzione è più problematica perché non ci sono gli spazi necessari: per realizzare l’area giochi – ha concluso il sindaco – dovremmo modificare l’impostazione della piazza”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.