Venerdì 19 Luglio 2019
Il deputato Ars attacca il Governo sulle opere pubbliche. Ma non si accorge che...


Sblocca cantieri, il Mef sbaglia cartina e Lo Giudice cade nella fake news

di Andrea Rifatto | 13/06/2019 | POLITICA

1797 Lettori unici | Commenti 4

Danilo Lo Giudice, deputato e sindaco

“Questa immagine presa dal Mef (Ministero Economia e Finanza) è l’emblema della Sicilia e del Sud Italia, il governo del cambiamento a trazione Lega-M5S individua tutte le grandi opere da completare. Peccato che siano quasi tutte al nord Italia. In Sicilia come sempre tutto perfettamente perfetto. Prima gli Italiani....dopo i Siciliani (fossi)!!!”. A scriverlo ieri sera sulla propria pagina Facebook è stato il deputato regionale Danilo Lo Giudice, sindaco di S. Teresa di Riva, pubblicando una mappa presa dal sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze in una pagina datata 30 aprile 2019 che illustra i contenuti del decreto Sblocca cantieri, divenuto legge questa sera. Il suo post ha raccolto decine di commenti di elettori e seguaci indignati,condivisioni e quasi 200 interazioni. Ma si trattava in sostanza di una fake news, nata da uno scivolone politico del Governo.

La cartina sbagliata

Peccato che quella cartina delle Grandi opere da completare, oltre a mostrare un grandissimo divario degli interventi previsti tra Nord e Sud Italia, presentava diverse anomalie geografiche. E infatti era sbagliata e il Ministero dopo qualche ora, viste le tantissime segnalazioni arrivate, ha pubblicato una seconda mappa, aggiustando le posizioni geografiche delle città e soprattutto inserendo le opere mancanti al Sud. In Sicilia l’autostrada Ragusa-Catania, la Statale 640 “Degli Scrittori” e il tav Palermo-Catania-Messina. Passaggio che evidentemente deve essere sfuggito all’onorevole Lo Giudice (o lo ha appreso senza però rettificare la sua comunicazione), che oggi è tornato sull’argomento con un comunicato stampa inviato alle 14.45 dal suo addetto stampa all’Ars: “Con un post pubblicato sui social network, il deputato regionale e sindaco di Santa Teresa Riva Danilo Lo Giudice attacca la politica del Governo nazionale in materia di opere pubbliche. Citando l'elenco dei cantieri da sbloccare previsti nel recente decreto "Sblocca cantieri" – riporta la nota stampa – Lo Giudice nota come quello più a sud, anzi l'unico nel Sud sia quello relativo alla Strada Statale 106 fra Roseto e Sibari in Calabria. Nessun'altra opera è prevista al Sud. "Evidentemente per il Governo nazionale, la Sicilia ha già tutte le infrastrutture, le strade e le ferrovie di cui ha bisogno. Siamo noi siciliani che non ce ne siamo accorti. Insomma, prima gli italiani, dopo i siciliani (forse)”. Meglio prima la verità.

La cartina corretta


COMMENTI

Pippo Sturiale | il 13/06/2019 alle 22:06:01

Avere fede in quello che pubblica il MEF o diffidare in ogni caso di quanto questo governo afferma !?? Questo è il problema! Dubbio amletico. Soluzione: questo governo è fatto da incompetenti o da ... leghisti. Era plausibile, dopo il caso delle quote tonno rosso, un'altra ripicca del nord! E poi, noi qui al sud non abbiamo bisogno di niente: qua si campa d'aria, come diceva il nostro dirimpettaio Otello Profazio.

Max | il 14/06/2019 alle 03:34:25

Con questa nuova mappa, tutti contenti. In effetti nulla cambierà, sono convinto che le opere al nord si faranno mentre quella al sud, NO!!! Come sempre.

Mario Turri | il 14/06/2019 alle 11:16:11

Ma davvero voi credete alle baggianate del governo fascioleghista? La Sicilia è una colonia di serie B che serve all'italiadel centro nord come serbatoio di voti, affamata consumatrice dei mediocri prodotti della manifattura italica, palcoscenico per Salvini e limone da spremere per le tasse che vengono impiegate e spese al nord. Ma i Siciliani quando apriranno gli occhi e prenderanno a calci il colonialismo continentale? Alle elezioni europee il 62% degli Elettori Siciliani non ha votato...e visti i precedenti ha fatto bene. Quindi una volta tanto il buon Danilo ha detto bene.

nassimo | il 14/06/2019 alle 12:59:28

Finalmente abbiamo un referente politico sveglio , vedete vedete quante opere al Sud si realizzeranno , mi auguro che siano fatte solo opere utili non dispendio di soldi come successo ad oggi , dall'aspetto politico la riviera e coperta , adesso abbiamo un deputato iscrittosi ad un partito sano di valori che in campo nazionale arriva 2.2 % bene , ma se domani passa di nuovo in Forza Italia alziamo la soglia si arriva al 7% complimenti Onorevole .

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.