Martedì 10 Dicembre 2019
'Lavorerò per creare sinergie e progetti seri per il bene dei cittadini taorminesi'


Taormina. Lisa Bachis nuovo coordinatore del Partito democratico

di Redazione | 16/10/2014 | POLITICA

1546 Lettori unici

Lisa Bachis (foto Armando Vinciguerra)

Il Circolo del Partito democratico di Taormina ha eletto nel corso di un Congresso straordinario il nuovo coordinamento cittadino. L’assemblea degli iscritti, con voto palese ed unanime, ha dato pieno sostegno alla proposta di candidatura e alla lista dei componenti del direttivo presentati da Lisa Bachis, che è stata così eletta nuovo coordinatore.
“Desidero porgere i miei più sentiti ringraziamenti agli iscritti e ai simpatizzanti del Partito democratico, che in questi anni e anche in occasione del Congresso hanno confermato la stima e la fiducia nei miei confronti – ha commentato il neo coordinatore Pd della Perla –: il ruolo che ho accettato di ricoprire è un impegno di grande responsabilità, che intendo portare avanti con grande volontà di fare e spirito di dialogo”. Una sfida importante, la definisce Lisa Bachis, sia per lei che per tutto il gruppo dirigente che le sarà a fianco, composto da Antonella Garipoli, Francesca Gullotta, Daniela Monaco, Carmela Rossello, Sergio Cavallaro, Alessandro Costa, Giuseppe Lo Turco, Alberto Ponturo, e dai consiglieri comunali Piero Benigni e Graziella Longo.
“In un momento difficile come questo, in cui la nostra città annaspa e si barcamena in una strenua sopravvivenza, il Partito democratico è chiamato ad esserci – ha affermato all’indomani della sua elezione -: il termine ‘esserci’ è indicativo del portare avanti un percorso politico, che anzitutto si fonda sul trinomio turismo-cultura-ambiente. Taormina è città a vocazione turistica e questo suo destino – ha proseguito Lisa Bachis – poggia sull’immenso patrimonio storico, architettonico, di usi e tradizioni e sul paesaggio, sull’ambiente. Ma la città è anche un territorio vasto e complesso, composito nelle sue frazioni”. Il massimo esponente dei democratici taorminesi ha assunto l’impegno, insieme al coordinamento che la supporterà, di ricreare sinergia di forze e spirito di comunità per Taormina, anche all’interno dell’Amministrazione comunale, dove il Pd può contare sui consiglieri comunali Piero Benigni e Graziella Longo, che di diritto fanno parte del coordinamento e con cui la collaborazione sarà fattiva.
L’azione del partito, secondo Lisa Bachis, dovrà proseguire anche oltre la sfera amministrativa, dialogando con le associazioni ed i cittadini, considerato che i componenti del circolo sono prima di tutto cittadini loro stessi. “Abbiamo necessità di ascoltare le esigenze della città tutta e interloquire con le varie forze in campo, siano esse sociali, politiche e imprenditoriali. Occorre anche non dimenticare – ha ribadito – che non ci si può isolare ma si deve far rete in una visione politica comprensoriale, per creare collante tra i comuni e le realtà della ricca fascia costiera jonica. Ciò significa andare a vedere con i nostri occhi gli esempi degli altri e vuol dire anche non attendere che gli altri vengano da noi, bensì andare noi da loro” Il riferimento va alla collaborazione con gli altri circoli del Partito democratico e all’importanza di fare proposte concrete e trovare soluzioni, che vadano incontro ai bisogni reali delle persone. Non secondario poi il confronto a livello provinciale, regionale e nazionale, che non può essere escluso.
Un altro aspetto importante evidenziato nella nota di presentazione diffusa da Lisa Bachis è quello di tornare a parlare ed occuparsi di welfare in maniera seria, perché Taormina, le sue frazioni e le sue zone periferiche, vivono un disagio sociale che non può, né deve essere taciuto. “Il mio lavoro è appena all’inizio ma insieme alla squadra di cui faccio parte porterò avanti idee chiare e progetti reali, legati ai bisogni della città e del territorio. Senza dimenticare – conclude il coordinatore Pd di Taormina – una buona dose di entusiasmo e tanta energia positiva. Perché nei tempi bui e difficili, non ci può essere spazio per la rassegnazione; anzi, bisogna rimboccarsi le maniche e lavorare, insieme”.

Più informazioni: pd taormina  lisa bachis  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.