Martedì 12 Novembre 2019
Saranno i rappresentanti in Consiglio. Nel civico consesso savocese entra Onofrio Triolo


Unione dei Comuni, arriva anche Savoca: eletti Palella e Nicita

di Andrea Rifatto | 25/06/2015 | POLITICA

1895 Lettori unici

Katia Palella e Francesco Nicita

Anche il Comune di Savoca ha da oggi i suoi rappresentanti nell’Unione dei Comuni Valli Joniche dei Peloritani. Il civico consesso del borgo collinare ha infatti eletto a scrutinio segreto i consiglieri Katia Palella e Francesco Nicita come componenti del Consiglio dell’organismo sovracomunale, dopo l’insediamento della nuova assemblea cittadina in seguito alle amministrative del 31 maggio e 1 giugno. Palella, esponente del gruppo di maggioranza, ha ottenuto sette voti (una preferenza è andata a Fabio Crupi) mentre il consigliere Nicita, eletto per la minoranza, ha riportato i tre voti del suo schieramento (assente Nino Altadonna). Si insedieranno, dopo il giuramento di rito, nella seduta convocata dal presidente Fabio Orlando il prossimo 3 luglio, partecipando così da quel momento alle sedute del Consiglio dell’Unione dove nell’ultimo anno la cittadina di Savoca è stata rappresentata dal commissario straordinario Rossana Carrubba.

Trimarchi e Santoro capigruppo. Nel civico consesso entra Triolo
Il Consiglio comunale, convocato dal presidente Massimo Stracuzzi, si è aperto con un minuto di silenzio chiesto dal consigliere Pietro Santoro in memoria del compianto ex sindaco Paolo Trimarchi. Entrambi gli schieramenti hanno poi comunicato capigruppo e vice: la maggioranza “Vivi Savoca” sarà guidata in aula da Sergio Trimarchi, mentre sua vice sarà Giulia Anna Ristuccia; “Progetto Sicilia-regione d’Europa” ha invece designato capogruppo Pietro Santoro. Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente, non senza qualche piccola diatriba sollevata da Santoro verso il presidente Stracuzzi e la segretaria comunale Cinzia Chirieleison sui tempi di deposito dei documenti, l’aula ha proceduto alla surroga del consigliere dimissionario Maria Carmela Miuccio, nominata assessore, con il primo dei non eletti nella lista “Vivi Savoca", Onofrio Triolo (nella foto a lato). Il presidente ha poi comunicato la composizione della Giunta comunale e le deleghe assegnate dal sindaco Nino Bartolotta, assente alla seduta per impegni, di cui il Consiglio ha preso atto. Nei banchi dell'amministrazione il vicesindaco Pippo Trimarchi e gli assessori Maria Carmela Miuccio, Enico Salemi e Onofrio Ucchino. Non è mancata una nota polemica da parte del capogruppo di minoranza, che nell’augurare buon lavoro al nuovo esecutivo ha evidenziato ironicamente "come sia composto da assessori giovani così come promesso in campagna elettorale dal primo cittadino". Il civico consesso ha poi eletto i nuovi componenti della Commissione elettorale comunale e della Commissione comunale per la formazione dei giudici popolari di Corte d’assise e Corte d’assise d’appello. Del primo organo ne faranno parte, come membri effettivi, Onofrio Triolo e Massimiliano Palella per la maggioranza, Vanessa Bottari per la minoranza, mentre i supplenti saranno Giulia Anna Ristuccia, Katia Palella e Nino Altadonna. Nella commissione per i giudici popolari sono stati eletti invece Fabio Crupi e Nino Altadonna.

 

La seduta del Consiglio comunale

Più informazioni: politica savoca  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.