Mercoledì 19 Dicembre 2018
Nominati i componenti di competenza del Consiglio. Ok al Consuntivo 2016


Unione dei Comuni, nuovi membri negli Osservatori culturale e ambientale

di Redazione | 27/11/2018 | POLITICA

312 Lettori unici

Nuovi componenti all’interno degli Osservatori culturale e ambientale dell’Unione dei Comuni Valli Joniche dei Peloritani. Ieri sera il Consiglio dell’ente sovracomunale, riunitosi nell’aula consiliare di Roccalumera su convocazione del presidente Carmelo Saglimbene, ha nominato i membri di propria competenza all’interno dei due organismi. Per l’Osservatorio permanente dei beni culturali sono stati nominati i consiglieri Sebastiano Foscolo (Roccalumera), Rosanna Garufi (Furci) ed Emilia Mazzullo (Roccafiorita), mentre entrano nell’Osservatorio ambientale permanente i consiglieri Sarah Vita (Furci), Santino Saglimbene (Casalvecchio) ed Emanuele Occhino (Roccafiorita). L’Osservatorio dei beni culturali è presieduto dalla professoressa Ninucia Foti: componenti di diritto sono il presidente dell’Unione Armando Carpo, il presidente del Consiglio Carmelo Saglimbene, il presidente di Archeoclub Area Jonica Filippo Brianni e i due soci Domenico Costa e Mario Gregorio. Presidente dell’Osservatorio ambientale è invece Salvuccio Irrera: componenti di diritto sempre Carpo e Saglimbene, oltre a due membri del Comitato Jonico Beni Comuni, ossia Sebastiano Casablanca e Domenica Crupi. Nel corso della stessa seduta, alla quale hanno preso parte 13 consiglieri dell’Unione su 22, è stato approvato il bilancio consuntivo del 2016; all’ordine del giorno figurava anche il giuramento del consigliere Giuseppe Bartorilla di Sant’Alessio, assente finora alle sedute convocate nell’ultimo anno, saltato perchè assente anche ieri sera.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.