Domenica 25 Agosto 2019
Nominati quattro assessori. L'uscente Saetti collaborerà con l'Esecutivo


Unione Valli Joniche, il presidente Di Cara vara la nuova giunta

di Redazione | 27/05/2016 | POLITICA

2070 Lettori unici

Argiroffi, M. Bartolotta, Di Cara, A. Bartolotta e Carpo

Il presidente dell’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani, Fabio Di Cara, ha nominato oggi la nuova Giunta dell’ente sovracomunale. Il ruolo di assessore è stato attributo ai sindaci Gaetano Argiroffi (Roccalumera), Marcello Bartolotta (Limina), Antonino Bartolotta (Savoca) e Armando Carpo (Mandanici). Nei prossimi giorni verranno assegnate le deleghe e l’esecutivo presieduto da Di Cara, primo cittadino di Forza d’Agrò, diventerà operativo. “Obiettivi principali sono quelli di portare avanti le iniziative ritenute valide ed intraprese durante il precedente periodo – spiega il presidente dell’Unione Valli Joniche – ma soprattutto riportare l’Unione all’interno di quello che è la funzione principale per le quali sono state previste dal legislatore tali tipi di Enti, ossia offrire servizi al territorio ed ai Comuni. In tempi di gravi ristrettezze economiche l’Unione non può che offrire servizi: è volontà del presidente ridurre al minimo le contribuzioni a pioggia elargite in precedenza e piuttosto concentrarsi sull’unificazione dei servizi”. A breve verrà convocata la prima seduta di Giunta, nel corso della quale sarà varato un concreto programma di iniziative che verranno condivise con gli altri sindaci facenti parte dell’Unione dei Comuni.

Di Cara ha aggiunto inoltre che il sindaco di Casalvecchio Siculo ed assessore uscente, Marco Saetti, in sinergia con la Giunta avrà il compito di portare avanti alcune iniziative già intraprese tra cui la progettazione dell’intervalliva S. Teresa di Riva-Antillo-Fondachelli Fantina, il marchio dei prodotti tipici dell’Unione e la realizzazione e progettazione di un percorso tra l’Abbazia dei Santi Pietro e Paolo d’Agrò e l’Abbazia di San Pietro di Itala. Dell'organismo sovracomunale fanno parte undici comuni: Antillo, Casalvecchio Siculo, Furci Siculo, Forza d'Agrò, Limina, Mandanici, Pagliara, Roccafiorita, Roccalumera, Sant'Alessio Siculo e Savoca.

Più informazioni: unione dei comuni  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.