Venerdì 15 Novembre 2019
Sedici medaglie di cui sette ori per gli atleti del maestro Giuseppe Parisi


Arti Marziali, il Club Oshikawa Ryu trionfa ai Mondiali in Portogallo

21/03/2016 | SPORT

1934 Lettori unici

Gli atleti premiati con il maestro Parisi

Il Club Oshikawa Ryu di S. Teresa di Riva, guidato dal Maestro Giuseppe Parisi, torna con un ricco bottino di medaglie dal Mondiale di Arti Marziali All Styles organizzato a Caldes da Rainha, in Portogallo, dove ha rappresentato l’Italia. Alle gare hanno partecipato gli atleti Giovanni Andò di S. Teresa, Corrado Ravidà di Roccalumera e Ivan Simone di Roccavaldina, che hanno conquistato in totale 16 medaglie, di cui 7 ori, 4 argenti e 5 bronzi. Vicini al podio anche il santateresino Nicola Melita e Davide Spadaro di Nizza di Sicilia, alla loro prima esperienza mondiale.

Incetta di ori (quattro) per Ivan Simone, premiato anche con un bronzo: 1° posto nelle specialità Semi Wac cat.10-11 anni -40Kg; Empty Hands Forms cat.10-11 anni-cinture alte; Wapons Forms Soft Style cat.10-11 anni-cinture alte; Wapons Forms Hard Style cat.10-11 anni-cinture alte; 3° posto Empty Hands Forms Hard cat.10-11 anni cinture alte. Sette volte sul podio Corrado Ravidà, che ha ottenuto due ori, tre argenti e due bronzi: 1° posto nella Semi Wac cat.12-13 anni -40Kg e nella Kobudo cat.12-13 anni; doppio 2° posto nella Wapons Forms Soft Style cat.12-13 anni e 2° posto Empty Hands Forms cat.12-13 anni cinture alte; 3° posto Self Defence Scenic cat. open e Kata Traditional cat. 8-16 cinture nere. Quattro medaglie per Giovanni Andò (un oro, un argento e due bronzi): 1° posto Creative Forms cat. 6-8 anni; 2° posto Wapons Forms cat. 6-8 anni; 3° Posto Light Kick cat. 6-8 anni cat. -35 Kg e Wapons Forms Soft Style cat. 6-8 anni. Concluse le prove e le premiazioni, gli atleti rientreranno in Italia domani.

 

Più informazioni: club oshikawa ryu  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.