Domenica 17 Novembre 2019
La formazione allenata da mister Carciotto ha raggiunto il traguardo della serie C2


Calcio a 5, storica promozione per l'Akron Savoca

22/03/2016 | SPORT

1566 Lettori unici

Sabato 19 marzo 2016, ore 19, fischio d’inizio della gara Agostiniana Calcio – Akron Savoca, valevole per la 20. giornata del campionato di Serie D calcio a 5 maschile, girone B, del Comitato di Messina. Un giorno particolare, una data storica per Savoca e per l’intero comprensorio jonico: per la prima volta una formazione maschile di calcio a 5 della Valle dell’Agrò, disputerà il campionato di Serie C/2, un traguardo raggiunto dall’Akron Savoca dopo un cammino straordinario fatto da un gruppo di ragazzi, amici dentro e fuori dal campo, dal mister Arturo Carciotto, dal dirigente, avv. Carmelo Bellezza e dal neo-entrato collaboratore Donato Villari. Un percorso iniziato tre anni fa quando il calcio a 5  nella riviera jonica era pressocchè sconosciuto, e che sabato scorso si è concretizzato nella promozione matematica in serie C al Polifunzionale di Mortilla contro l’Agostiniana di mister Giovanni Alidò, un ex savocese che ha dato molto nelle passate stagioni con la maglia dell’Akron. 
La lieta notizia è arrivata già prima del derby: alle 17, al triplice fischio finale della gara Parrocchia S. Alessio-Multiproject con la vittoria degli ospiti (7-5) che sanciva la matematica promozione dei savocesi in serie C/2. Due ore dopo i neo-campioni scendono in campo per affrontare l’Agostiniana impegnata nella lotta play-off, ma i festeggiamenti non distraggono i ragazzi di mister Arturo Carciotto, privi, nel giorno più importante della sua carriera con la maglia dell’Akron, del capitano Natale Briguglio (in tribuna per squalifica). Arriva così l’ottavo successo esterno con il risultato di 3-5, grazie alla doppiette di Cristian Messina (capitano nell'occasione) e di Peppe Mazzaglia, giocatore che ha dato tanto in questi tre anni con la maglia savocese. Il quinto gol lo mette a segno il bomber della squadra Peppe Toscano (34 gol sul bottino personale). L’Agostiniana va in gol con il duo Luca Santoro e Dario Cicala (doppietta per lui). Al triplice fischio esplode meritatamente la gioia savocese sul campo e negli spogliatoi: “I campioni siamo noi... si vola in serie C/2!”. La vittoria del campionato è merito di tutti, come dice mister Arturo Carciotto: “Il merito non è mio, ma dei ragazzi che sono sempre andati in campo dando il massimo e che durante le stagioni passate non hanno lesinato energie e si sono sacrificati molto. Una menzione meritano soprattutto quelli che hanno giocato meno perché non hanno mai mollato e si sono sempre allenati con grandissima serietà ed impegno”.
Un successo che porta la firma del capitano Natale Briguglio, un vero trascinatore, per non parlare del veterano, ma con la stessa voglia di un ragazzino, Simone Saida, del combattivo Peppe Mazzaglia, del fantasista Cristian Messina o del suo gemello Cristian Rizzo, dei portieri Emanuele Monaco ed Alessandro Manzi, dei bomber Peppe Toscano e Antonio Balastro, ed ancora Domenico Curcuruto, Francesco Davì,  Marco Sturiale e Fabio Manuli.

 





I protagonisti della storia promozione

Portieri:  Giandomenico Pasquale, Alessandro Manzi e Emanuele Monaco
Ultimo:  Simone Saida, Dario Triolo, Domenico Curcuruto
Laterali: Natale Briguglio, Cristian Messina, Peppe Mazzaglia, Fabio Manuli, Ciccio Davì, Marco Sturiale, Cristian Rizzo e Dario Triolo
Pivot: Giuseppe Toscano e Antonio Balastro
Allenatore:  Arturo Carciotto
Dirigenti: Carmelo Bellezza, Donato Villari


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.