Sabato 21 Settembre 2019
La prima edizione ha visto la partecipazione degli alunni delle scuole primarie cittadine


Concorso di disegno, l'Effe Volley S. Teresa premia i più piccoli

18/06/2014 | SPORT

1234 Lettori unici

La premiazione degli alunni

Nel corso di una cerimonia tenutasi presso le scuola elementare “Felice Muscolino” di S. Teresa di Riva sono stati premiati i quattro migliori lavori del “Primo concorso di disegno riservato a bambini e bambine delle scuole elementari” organizzato dall'Effe Volley S. Teresa in collaborazione con la Direzione didattica. Presenti il dirigente scolastico, prof. Domenico Genovese, il presidente della compagine che milita nel campionato di serie B2, Santo Carnabuci, ed i dirigenti Giovanna De Caro, Sebastiano Leo e Fabio Coco. Il concorso, alla prima edizione, prevedeva che gli alunni dislocati nei vari plessi cittadini  consegnassero dei disegni aventi per oggetto lo sport. Gli stessi sono stati affissi nella palestra comunale, e nel corso dell'ultima gara interna un'apposita giuria ha decretato quali fossero i più meritevoli. Quattro premi tutti ex equo per rendere merito alla volontà dei giovanissimi studenti, che hanno avuto molta fantasia per mettere su carta quello che per loro è il significato dello sport ed in particolare della pallavolo. Ad essere premiati i lavori della terza classe del plesso di Barracca (disegno di gruppo), Mattia Spadaro e Giuseppe Lo Conti, che hanno lavorato insieme e che frequentano la quinta classe sempre a Barracca. Martina La Torre della quarta A della sezione di Bucalo ed il disegno di gruppo della quarta B sempre a Bucalo. La manifestazione ha avuto un discreto successo di partecipazione grazie all'impegno dei docenti: in particolare a Barracca si sono dedicati all’iniziativa gli insegnanti Francesca Conti, Carmelina Pagano, Tina Di Stefano, Agatina Garufi, Lilla Cilla, Tina Bonura, Concetta Settimo, Daniela Giordano, Nunziatina Saetti e Carmelo Ariosto. A Bucalo si sono adoperati Rosaria Garufi, Maria Nunziata Moschella, Antonio Alfino, Giuseppina Cundari e Alessandra Vechino. La giornata è stata allietata dai prodotti e dall'animazione degli operatori di “Bon Bon Caramel”, che hanno reso più “dolce” l'evento. Tutti soddisfatti, istituzioni scolastiche e società sportiva, al termine di questa prima iniziativa che pare sia il viatico per una rinnovata collaborazione tra la società sportiva di S. Teresa ed il mondo della scuola, come si evince dalle parole del dirigente scolastico, “Ci riteniamo molto soddisfatti da questa prima edizione ed intendiamo per il futuro ripetere esperienze di simile portata, perché riteniamo che lo sport, quello sano, sia un momento di aggregazione assoluto ed il graduale inserimento dei bambini nelle varie discipline sportive non può che non avere effetti positivi. Grazie all'Effe Volley, società alla quale apriamo le nostre porte per il futuro”.
Soddisfatto anche Sebastiano Leo, dirigente Effe Volley che ha seguito sin dall'inizio l'iniziativa: “Il nostro desiderio è quello di aprire il movimento agli alunni sin dalla tenera età: in questa ottica stiamo lavorando per creare una squadra di tecnici che segua le giovanissime atlete sin da bambine, mettendo a loro disposizione tutti quei mezzi tecnici che servono all'uopo. In questa direzione non lesineremo gli sforzi, compatibilmente con le strutture che il nostro territorio offre. Voglio in questa sede far sapere - ha proseguito Leo -  che il nostro nuovo direttore generale Natale Rigano è già al lavoro su questo progetto e saranno ben quattro il dirigenti che si occuperanno dei settori giovanili e del mini volley. Oltre ai riconfermatissimi Pippo Nicita e Carmelo De Luca, due figure esperte e qualificate quali Rosaria Cundari e Maria Grazia Allegra. Vogliamo creare non solo una scuola di sport ma anche un modello di vita: questa per noi è una priorità”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.