Martedì 10 Dicembre 2019
Presentato lo staff tecnico. Il nuovo allenatore punta a rinforzare la squadra


L'Effe Volley S. Teresa riparte da Claudio Mantarro

di Andrea Rifatto | 01/06/2014 | SPORT

1761 Lettori unici

Claudio Mantarro, neo allenatore Effe Volley S. Teresa

Archiviata la stagione agonistica che ha visto il ritorno della serie cadetta a S. Teresa di Riva, l’Effe Volley mette a posto gli ultimi tasselli per la prossima annata sportiva. Ieri sera, nel corso di una conferenza stampa tenutasi nella cittadina jonica, è stato ufficializzato l’ingaggio del nuovo allenatore che guiderà la squadra jonica sui campi della serie B2 femminile: si tratta del santateresino Claudio Mantarro, lo scorso anno secondo in panchina in serie B1 femminile a Tremestieri Etneo. In precedenza ha calcato i campi da volley con la Pallavolo Messina, come collaboratore di Gianpiero Rigano, che ha permesso al neo tecnico dell'Effe Volley di crescere professionalmente. Nella stagione 2011/12 in serie B2 maschile ha ottenuto la promozione in B1, mentre l'anno successivo, sempre in B1, ha ottenuto un quinto posto. A fianco di Claudio Mantarro siederà Fabio Crimi, confermato come allenatore in seconda: una scelta che al di là dell’aspetto tecnico garantirà anche il mantenimento degli equilibri all’interno dello spogliatoio. Crimi è alla quarta stagione con l’Effe Volley: nel suo curriculum una vittoria in Coppa Sicilia nel 2011/12 in serie C e una promozione in B sfiorata agli spareggi contro il Barcellona. L'anno successivo la promozione in B2 e la stagione appena conclusasi con il sesto posto in serie cadetta. Nello staff tecnico sono stati inoltre riconfermati sia Roberto Scala che il suo collaboratore, Antonio Carpone: si occuperanno della seconda squadra e delle giovanili, in stretta collaborazione con gli altri tecnici, per quella che dovrà essere una squadra tecnica unica pronta a fornire quanti più supporti possibili alla formazione di punta.

La compagine del presidente Santo Carnabuci ha deciso dunque di puntare sui giovani, per consolidare una permanenza nel quadro pallavolistico regionale fondata su basi solide e durature. In quest’ottica rientra l’ingresso di nuovi soci provenienti dal tessuto sociale locale, per rafforzare il carattere territoriale della società rimanendo però con i piedi per terra. Ieri sono state formalizzate nuove adesioni al progetto Effe Volley: la dott.sa Maria Grazia Allegra, funzionario di banca ed ex giocatrice nella B femminile, il dott. Giammarco Lombardo, giovane medico, e il dott. Leonardo Racco, endocrinologo e titolare di un centro di emodialisi. Ingressi che vanno a suffragare l'ottimo lavoro che sta svolgendo la società nel tentativo di rinforzare la propria struttura, ancora non definitiva in quanto sono attesi nuovi soci- 
Ad elogiare le doti tecniche del nuovo allenatore ci ha pensato il direttore generale Natale Rigano, che conosce da molto tempo Claudio Mantarro e le sue ottime doti, frutto dell’unione di competenza, umiltà e propensione al dialogo. Qualità sulle quali il dg Rigano ha puntato assumendosene tutte le responsabilità e che nel corso del campionato si riveleranno fondamentali per garantire l’unione del gruppo e per superare ogni difficoltà.
Il neo tecnico, molto emozionato dinanzi alla platea dei tifosi, ha ringraziato per la stima che la società ripone nei suoi confronti: “È un grande onore per me - ha dichiarato nel corso della conferenza stampa - guidare la squadra della mia città, dove vivo, dove conservo i miei affetti più cari e dove sono cresciuto pallavolisticamente e professionalmente. So che questo potrà comportare delle pressioni maggiori rispetto ad allenare fuori, ma accetto la scommessa sicuro che con il sacrificio, il lavoro e l'umiltà andremo lontano”. Mantarro ha spiegato che la squadra ha già un’ossatura di base che non è sua intenzione stravolgere: le atlete attuali saranno confermate e sono già stati programmati due nuovi innesti di qualità, che saranno annunciati nelle prossime settimane, per rinforzare un organico già competitivo. L’obiettivo è migliorare il sesto posto ottenuto lo scorso anno in B2: allenatore e dirigente generale lavoreranno quindi in questa direzione, per non deludere le aspettative dei tifosi. L’entusiamo in città appare in crescita, il volley sta catalizzando attenzioni da più parti: spetterà adesso a dirigenti e tecnici dare risposte per far sì che questa realtà sportiva si confermi solida e compatta.

 

Da sin.: Crimi, Carnabuci, Ferraro, Rigano, Mantarro

 

Fabio Crimi e Claudio Mantarro

Più informazioni: effe volley  natale rigano  claudio mantarro  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.