Venerdì 13 Dicembre 2019
Il judoka siciliano medaglia d'oro ai campionati nazionali in corso a Fidenza (Pr)


Elios Manzi campione italiano juniores 60 kg

di Andrea Rifatto | 29/03/2014 | SPORT

2772 Lettori unici

La cerimonia di premiazione della categoria 60 kg

Elios Manzi, diciottenne atleta di S. Teresa di Riva (Me), è il nuovo campione italiano juniores categoria 60 kg maschile. Il judoka, guidato dal maestro Corrado Bongiorno della palestra Airon Judo di Furci Siculo, ha conquistato la medaglia d'oro sul gradino più alto del podio ai Campionati Italiani Juniores 2014 in corso a Fidenza (Pr). Sul podio con Manzi Alessio Bruno al secondo posto, Mattia Ballabio e Mario Petrosino in terza posizione. Elios Manzi è giunto fino in fondo al tabellone partendo dai sedicesimi e vincendo cinque incontri, rispettivamente contro Lorenzo Guerzoni (Emilia Romagna), Giacomo Vertile (Veneto), Gabriele Bossettini (Sicilia), Mario Petrosino (Campania) e il judoka laziale Bruno nella finale che lo ha incoronato campione. "Sono contento di questo risultato - ha dichiarato a Sikily News Elio Manzi -: ringrazio il mio maestro Corrado Bongiorno, sempre presente a sostenermi nei miei impegni in giro per il mondo, ed i miei compagni di palestra, perché è anche grazie a loro che sono diventato quel che sono. E ovviamente anche la mia famiglia. Spero che questa vittoria sia l'inizio di una stagione memorabile".

Continuano dunque i successi per Elios, già vicecampione mondiale di judo nella categoria 55 kg al IJF World Cadet Championships (Mondiale Cadetti) tenutosi lo scorso agosto al Doral Legends Ballroom di Miami. In precedenza il judoka siciliano aveva vinto il titolo di Campione Italiano e Campione Europeo nella categoria 55 kg ai campionati europei cadetti, due medaglie d’Oro in Coppa Europa a Zagabria e a Coimbra. Manzi è stato selezionato dal Coni, insieme a Chiara Carminucci, per partecipare ai Giochi Olimpici giovanili che si terranno a Nanchino (Nanjing) in Cina dal 16 al 28 agosto 2014.

Piazzamenti diversi per gli altri atleti dalla palestra Airon Judo 90 di Furci Siculo: nella categoria 55 kg Angelo Pantano ha conquistato l'argento cedendo in finale al piemontese Manuel Lombardo. Agatino Cacciola, sconfitto nei sedicesimi di finale dal siciliano Giuseppe Ziino, si è piazzato invece quinto nella categoria 73 kg. Nella categoria 81 kg maschile Lorenzo Rigano è salito sul gradino più basso del podio dopo aver sconfitto il laziale Federico Rollo agli ottavi ma cedendo ai quarti con il pugliese Alessandro Barone. Nella gara per la conquista del terzo posto Rigano ha però superato nell'ordine Fabio Cavaliere (Calabria), Nicolae Robu (Piemonte), Giacomo Santini (Toscana) e Marco Taurisano (Puglia), condividendo la medaglia di bronzo con il ligure Ettore Vernaccia.
Nelle gare femminili Angelina Bombara ha conquistato la medaglia di bronzo nella categoria 48 kg, dopo aver battuto Sara Carella (Piemonte) agli ottavi ma uscendo sconfitta ai quarti contro la campana Annarita Campese. Nelle gare per il terzo posto l'atleta dell'Airon Judo 90 ha sconfitto nell'ordine la siciliana Fabiana Spataro e la piemontese Maria Sara Romano, conquistando così il gradino più basso del podio insieme alla piemontese Maria Jemma Siderot.

Nella classifica speciale generica delle gare maschili l'Airon Judo 90 si è piazzata in seconda posizione con 28 punti, frutto di un oro, un argento e un bronzo, alle spalle della società Crs Akiyama di Settimo Torinese, che ha ottenuto 32 punti e 3 medaglie (un oro, un argento e un bronzo) schierando però ben 12 atleti. Terzo e quarto posto per Dojo Equipe Bologna e Gruppo Sportivo Fiamme Gialle Roma, entrambe con un bottino di due medaglie d’oro. Per le gare femminili la palestra di Furci Siculo ha ottenuto 6 punti in classifica (22esima posizione), frutto del bronzo conquistato dalla Bombara.

 

Premiazione categoria 55 kg maschile: 2° posto Angelo Pantano

 

Premiazione categoria 81 kg maschile: 3° posto Lorenzo Rigano

 

Premiazione categoria 48 kg femminile: 3° posto Angelina Bombara
 

Più informazioni: elios manzi  judo  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.