Venerdì 15 Novembre 2019
Nella delegazione azzurra il maestro Enzo Riparare. Il roccalumerese Giuseppe Mancuso sfiora il podio


Karate, riviera jonica protagonista agli Europei in Polonia

di Gianluca Santisi | 19/12/2014 | SPORT

2456 Lettori unici

La delegazione italiana in Polonia

Riviera jonica protagonista agli Europei di karate kyokushinkai che si sono svolti nei giorni scorsi a Sosnowiec in Polonia. Della delegazione azzurra, infatti, facevano parte il maestro Enzo Riparare di Pagliara, che è ormai uno dei punti di riferimento a livello nazionale della disciplina, e l'atleta Giuseppe Mancuso, 32enne di Roccalumera residente a Sant'Alessio, il cui cammino, dopo un'ottima prestazione, si è fermato ai quarti di finale. Nella due giorni di Sosnowiec si sono tenuti l'European Open Karate Kyokushinkai Championship e l'European Juniors Karate Kyokushinkai Cup, manifestazioni alle quali hanno preso parte circa 30 nazioni e che oltre ad assegnare i titoli europei rilasciava ai migliori atleti piazzati i pass per partecipare, nel novembre 2015, ai campionati mondiali di specialità in programma a Tokyo, in Giappone.
La delegazione italiana era formata da: Shiahn Tsutomu Wakiuchi (responsabile nazionale karate kyokushinkai), Sensei Enzo Riparare (responsabile riviera jonica), Sempai Andrea Caramanno (di Favara, Agrigento), Sempai Giuseppe Marchiafava (arbitro internazionale), Sempai Carmen Rifatto e Sempai Maurizio Romeo. Sui tatami sono scesi Joseph Sturiale, Giuseppe Mancuso, Michele Runci, Mery Magazzù, Marco Cucinotta, Mirko Tripodo, Michael Brigandì, Calogero Costanza, Giuseppe Palumbo e Giovanni Arigò. La manifestazione comprendeva le specialità Kata e Kumite (combattimenti full contact senza limiti di peso dove è previsto il Ko). La prestazione generale degli azzurri è stata più che positiva con cinque medaglie conquistate: Mery Magazzù (medaglia d'oro kata), Calogero Costanza e Mery Magazzù (medaglia d'argento kumite), Giovanni Arigò e Michael Brigandì (medaglia di bronzo kumite). Joseph Sturiale e Giuseppe Mancuso hanno sfiorato il podio fermandosi ai quarti di finale.

Più informazioni: karate kyokushinkai  enzo riparare  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.