Mercoledì 05 Agosto 2020
Buoni piazzamenti individuali maschili e femminili dopo le fatiche estive


L'Atletica Savoca conquista due argenti e due bronzi ai Campionati siciliani Cadetti

13/09/2019 | SPORT

1227 Lettori unici

Gli atleti con l'allenatore Antonello Aliberti

Buoni piazzamenti per gli sportivi dell’Atletica Savoca ai Campionati individuali categoria Cadetti svoltisi nel rinnovato campo “Pippo Di Natale” di Siracusa. A darsi battaglia gli atleti nati negli anni 2004 e 2005 per i titoli individuali tegionali di Campione siciliano Cadetti, validi come selezione per la Rappresentativa Siciliana per partecipare al Campionato Italiano Individuale e per Regioni su Pista Cadetti che si svolgerà a Forlì il 5 e 6 ottobre. Molto soddisfacenti i risultati degli appartenenti all'Atletica Savoca, che si sono confrontati con i più forti atleti siciliani che si sfidavano per il titolo siciliano e per la selezione per la Rappresentativa Siciliana. "Questi risultati sono il frutto del grande impegno estivo dei ragazzi - commenta la presidente dell'Atletica Savoca, Manuela Trimarchi - si pensi che i nostri ragazzi si sono allenati in pista alle 6:30 del mattino con grande sacrificio. Ringraziamo i ragazzi per l'impegno e le loro famiglie per averli seguiti e supportati. L'Atletica Savoca è una grande famiglia ed è guidata da un grande spirito comune; tutti sono coinvolti nelle esperienze sportive e di vita dei nostri ragazzi come le loro famiglie ma anche amici, conoscenti, concittadini, il sindaco Antonino Bartolotta e l'Amministrazione comunale di Savoca. A tutti va il nostro sentito ringraziamento”.

“Abbiamo ottenuto due secondi posti - spiega l'allenatore Antonello Aliberti - con Ilenia Volzone nel lancio del martello femminile e Chiara Moschella nel getto del peso femminile, entrambe vice campionesse siciliane e due terzi posti con Stefano Ferlito nella marcia maschile e Attilio Triolo nel salto triplo: in complesso ottime prestazioni dei nostri atleti, alla luce del periodo di allenamento, di qualche infortunio e delle contingenze dell'ultimo momento. Ottimo 2° posto di Ilenia Volzone nel lancio del martello e rammarico per il suo quarto posto nei 300 metri ostacoli (a poco meno di due decimi dal terzo posto e mezzo secondo dalla seconda piazza) per un errore sul secondo ostacolo che l'ha vista praticamente fermarsi per poi riprendere la corsa con un grande recupero ma che non è bastato. Si pensi che Ilenia ha partecipato alle due gare nel giro di 15 minuti. Bel 2° posto di Chiara Moschella tornata ad allenarsi solo la settimana prima dei Campionati. Stefano Ferlito, dopo la bella ed impegnativa gara di marcia di 5 km del giorno prima in cui ha conquistato il 3° posto confermando il livello dello scorso anno, ha perso il 3° posto nei 1.200 siepi per pochissimi secondi dopo una lunga rimonta. Ottimo 3° posto di Attilio Triolo nel salto triplo che si è infortunato nella gara procurandosi una forte contrattura. Grande rammarico per i 300 metri piani del giorno successivo in cui dopo la partenza è rimasto in testa per circa 200 metri ma si è dovuto fermare, cadendo rovinosamente a terra, proprio a causa della contrattura procuratasi il giorno prima nel triplo. Questo ci lascia l'amaro in bocca – prosegue l'allenatore – in quanto era una gara in cui eravamo molto preparati. Peccato anche per la quarta posizione di Giusy Aliberti nei 1.200 siepi che per pochissimi secondi ha perso la medaglia. Ci conforta la ripresa di Giusy che, dopo un lungo periodo difficile, sta tornando in forma e ci conforta anche la buona prestazione di Victoria Aliberti nel salto in lungo, tornata ai suoi livelli dello scorso anno considerando una brutto anno pieni di infortuni. Buone anche le prestazioni di Emanuele Silvio, Domenico Amasi e Vincenzo Di Bella, che hanno stabilito le loro migliori prestazioni che hanno un grande valore considerando che hanno iniziato solo quest'anno ad allenarsi.  Roberta Zizzo ha deciso all'ultimo momento di fare la marcia ben consapevole del suo momento di forma non eccezionale ma come passaggio per i Campionati di marcia su strada. Siamo veramente felici delle prestazioni individuali dei nostri ragazzi – conclude Antonello Aliberti – che si sono ben ripresi da un'annata veramente difficile a causa di tante problematiche coincidenti”.

Risultati femminili:

Ilenia Volzone: vice campionessa siciliana (2° posto) nel lancio del martello (19,23 m) e 4° posto nei 300 ostacoli (53” 82)
Chiara Moschella: vice campionessa siciliana (2° posto) getto del peso (8,11 m)
Giusy Aliberti: 4° posto nei 1.200 siepi (4'54".80) e 8° posto 1.000 mt piani (3'32"79)
Roberta Zizzo 5° posto nella marcia (25'34".84)
Victoria Aliberti: 9° posto 300 mt piani (48".78) e 9° posto salto in lungo (4,32 m)

Risultati maschili:
Stefano Ferlito: 3° nella marcia (5 km) in 29’23”.69 e 4° nei 1.200 siepi in 4'00".95.
Attilio Triolo: 3° posto nel salto triplo (12,04 m)
Emanuele Silvio: 11° posto nei 300 mt piani (44".08) e 11° posto 1.000 mt (3'10".08)
Vincenzo Di Bella: 7° posto lancio del giavellotto (15,25 m)
Amasi Domenico: 9° posto nei mt 2.000 (7'43".51) e 15° 1.000 m (3'30".52)


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.