Lunedì 16 Settembre 2019
Sette formazioni in campo per 20 giorni. Evento realizzato da Comune e LetoEventi


Letojanni. Al Justin Team la 1ª edizione del torneo di calcio in spiaggia - FOTO

di Carmelo Micalizzi | 25/08/2014 | SPORT

2392 Lettori unici

La formazione del Justin Team, vincitrice del torneo

Si è conclusa sabato sera a Letojanni la prima edizione del Torneo di calcio a sette su sabbia: l’evento, patrocinato dal Comune e organizzato da LetoEventi, ha visto la partecipazione di decine di amatori di tutte le età che si sono sfidati sul rettangolo di gioco realizzato sulla spiaggia nel quartiere Baglio, disputando oltre 20 partite dal primo turno di lunedì 4 agosto sino alla finalissima di ieri. A sfidarsi nell’ultima gara del torneo, dopo aver affrontato una prima fase a gironi a sette squadre e la semifinale, sono state le due “storiche” squadre del beach soccer letojannese: il Justin Team (Twin Pub) di Fabio Curcuruto, in maglia nera, e gli Intoccabili Jamaica di capitan Giacomo Rossini in casacca verde. Alla gara, della durata di trenta minuti per tempo, hanno assistito come di consueto oltre un centinaio di spettatori: a dare l’inizio, dopo l’ok degli organizzatori, è stato il direttore di gara del Csi di Messina, Sergio Bosio.
Le due formazioni hanno divertito il pubblico dando vita ad una gara piacevole, carica di agonismo ma sempre nei limiti della correttezza, chiudendo la prima frazione sul risultato di 3-2 per i Jamaica di Rossini, con le reti, per i “verdi”, di Alessandro Currò, Claudio Spadaro, su calcio di punizione, e di Giuseppe Currò; in gol per la formazione in maglia nera Marco Gullotta, vincitore del titolo di capocannoniere, e uno sfortunato autogol del 2-3 allo scadere della prima mezz’ora da parte di Savoca, estremo difensore degli Intoccabili Jamaica.
Nel secondo tempo il Justin Team ha ribaltato la situazione con le reti del portiere Alessandro Ruggeri, direttamente su calcio di punizione, e di Dario Ucchino, a dieci minuti dalla fine per il definitivo 4-3. La partita si è conclusa dopo due minuti di recupero, quando con un autentico miracolo Ruggeri, numero 1 del Justin Team, ha salvato sulla linea di porta un tiro a botta sicura, evitando i supplementari e regalando la vittoria alla sua squadra.
Subito dopo, la premiazione delle prime tre squadre classificate con le classiche coppe, e la consegna di targhe ricordo alle altre formazioni partecipanti al torneo. Sono stati assegnati inoltre i premi speciali di “miglior giocatore”, “miglior portiere” e “capocannoniere”, oltre ai riconoscimenti agli arbitri della competizione. In chiusura l’intervento del vicesindaco e assessore agli Eventi di Letojanni, Eugenio Bonsignore, che ha preso la parola a nome dell’amministrazione, ringraziando gli organizzatori del torneo, Paolo Bucceri, Eugenio Salvia, Calogero Famiani, Massimo Palella e Luca Curcuruto, e tutti coloro i quali hanno partecipato e assistito all’evento, con un elogio particolare ai giovani che hanno animato la manifestazione.


Le formazioni della finale

Intoccabili Jamaica: Giuseppe Savoca (P), Francesco  Lo Turco, Giuseppe Lo Giudice, Claudio Spadaro, Giuseppe Raneri, Carmelo Bucceri, Claudio Curcuruto, Corrado Cudullo, Paolo Costanzo, Giacomo Rossini, Francesco Donato, Salvatore Fiammetta, Alessandro Currò, Giuseppe Currò.

Justin Team: Alessandro Ruggeri (P), Francesco Riccobene, Marco Gullotta, Davide Feliciotto, Fabio Curcuruto, Alessio Camarda, Giuseppe Bonsignore, Marco Rizzo, Rosario Lo Monaco, Giovanni Pedale, Dario Ucchino, Giampaolo Agnone, Tindaro Antonino Pistone.

 

La classifica e i premiati del torneo

1° classificata: Justin Team (capitano Fabio Curcuruto)

2° classificata: Intoccabili Jamaica (Giacomo Rossini) 

3° classificata: Blancos (Simone Manuli)

4° classificata: Real Ciriolo (Steve Cannavò)

5° classificata: Kdp (Stefano Sturiale)

6° classificata: The Crew (Matteo Alecci)

7° classificata: I Fantalosi (Domenico Melita)


Miglior portiere: Domenico Melita (Fantalosi)

Miglior Giocatore: Giovanni Merlino (Blancos)

Capocannoniere: Marco Gullotta (Justin Team)

Arbitri: Antonio Saglimbeni, Antonino Garufi, Edoardo Allegra, Gioacchino Riccobene, Concetto Santoro, Sergio Bosio.

 

LE FOTO


Intoccabili Jamaica

 

Justin Team

 

Le squadre prima della finale

 

Una fase di gioco

 

Alessandro Ruggeri, portiere Justin Team

 

I premi

 

Premiazione Justin Team, squadra vincitrice del torneo

 

Giacomo Rossini, capitano Intoccabili Jamaica, ritira il secondo premio

 

Simone Manuli, capitano Blancos, terza classificata

 

Stefano Sturiale, capitano Kdp, quinta classificata

 

Matteo Alecci, capitano The Crew, sesta classificata

 

Domenico Melita, capitano I Fantalosi, settima classificata

 

Giovanni Merlino (Blancos), miglior giocatore del torneo

Più informazioni: letojanni  letoeventi  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.