Lunedì 18 Novembre 2019
Le joniche, battute nettamente ad Arzano, chiudono al sesto posto al primo anno in B1


Mam Volley S. Teresa, addio al sogno play off: “Campionato entusiasmante”

07/05/2016 | SPORT

1519 Lettori unici

Le giocatrici del Mam Volley S. Teresa

Si spengono al palazzetto “Domenico Rea” di Arzano (Napoli) i sogni del Mam Volley S. Teresa di partecipare ai play off per l’accesso alla Serie A2 femminile. Nell’ultima giornata della regular season di B1 le atlete joniche subiscono infatti una netta sconfitta dalla Luvo Barattoli, diretta concorrente che con i tre punti conquistati ieri sale a quota 52 e si aggiudica il terzo posto valido per i play off, che si giocheranno in quattro fasi dal 14-15 maggio all’11-12 giugno, e dove parteciperanno anche la Sigel Pallavolo Marsala, prima con 61 punti, ed il Volleyro' Casal de’ Pazzi Roma, secondo con 55 lunghezze. Il Mam Volley chiude invece il primo anno in B1 al sesto posto con 47 punti, frutto di 16 vittorie e 10 sconfitte, con 61 set vinti e 45 persi.

La cronaca. Il match di Arzano ha visto la supremazia netta delle campane eccezion fatta per il primo parziale, quando capitan Nellina Mazzulla e compagne sono rimaste per buona parte in gara. Antonio Jimenez partiva con Verdiana Saporito in campo dal primo minuto in coppia con Mazzulla in P4, Facco opposto, Composto e Rotondo centrali, Agostinetto in palleggio e Pietrangeli libero. Il primo set vede Arzano approfittare delle prime incertezze in ricezione delle siciliane per allungare di pochi punti, il tempo necessario a registrare il fondamentale che le ospiti rientrano in partita sull'8-6 e poi fino al 16-14. Parità sul 16-16 e poi sul 18-18. Un break di 7 a 2 consegna la frazione di gioco alle napoletane sul 25-20. Il secondo tempo di gioco vede le messinesi subito avanti sullo 0-3. È però un fuoco di paglia visto che il Luvo Barattoli allunga vistosamente prima sul 16-9 e poi chiude sul 25-18. Sul 20-11 Silvia Bilardi prende il posto dal centro di Simona Rotondo. Persa la possibilità di agguantare i play off, il tecnico ospite nel terzo ed ultimo set lancia in campo la palleggiatrice Carlotta Caruso al posto di Agostinetto e Gabriella Vico, originaria di Vico Equense e tesserata per la Start Arzano nella stagione 2004-2005, per Nellina Mazzulla. La squadra santateresina, col morale sotto i tacchi, cede il passo nel terzo ed ultimo parziale: 8-3, 16-7 fino al 25-9 sancito da una palla spedita in rete da Silvia Bilardi. Sul 13-7 Jimenez mette in campo la claudicante Cortelazzo in luogo di Verdiana Saporito. Numeri che regalano al Luvo il 3 a 0 e l’accesso ai play off.

La scena più bella è quella finale, che vede un commovente abbraccio tra la squadra in lacrime ed i numerosi tifosi giunti dalla Sicilia che applaudono le proprie beniamine appena sconfitte, dopo aver seguito dagli spalti il match con grande calore e motivazione coinvolgendo tutto il palazzetto “Domenico Rea” di Arzano. Primo campionato di B1 che la società definisce entusiasmante al di là dall’obiettivo sfumato all’ultima giornata e che sarebbe stato un grande traguardo che le giocatrici hanno comunque dimostrato in campo di poter meritare.

La classifica finale del girone D della Serie B1 femminile

Più informazioni: mam volley santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.