Domenica 15 Settembre 2019
Domenica saranno undici a prendere parte alla corsa. Ecco le impressioni della vigilia


Maratona di Berlino: gli atleti jonici pronti allo start

di Carmelo Micalizzi | 25/09/2014 | SPORT

2782 Lettori unici | Commenti 1

Marisca, Villari, Mazzitto, Smiroldo, Busà, Maimone, Garufi

Dal Tiergarten, polmone verde di Berlino, passando per la porta di Brandeburgo e poi un tour mozzafiato di 42,195 km attraverso la città, quasi del tutto pianeggiante e molto veloce, prima di tornare al punto di partenza in mezzo al verde della capitale tedesca. É questo il percorso che domenica 28 settembre aspetta oltre 41mila atleti fra cui i Marathon Ionian Runners, alla loro ennesima avventura dopo la recentissima e fruttuosa esperienza newyorkese. A partire per la Grande Mela furono allora solo in cinque, mentre oggi il gruppo conta ben undici partecipanti, a cui si aggiungeranno altri sette componenti che assisteranno alla gara nella capitale tedesca senza prenderne parte. Prenderanno parte alla maratona Letterio Brigandì, Antonino Busà, Giuseppe Campagna, Paolo Garufi, Pierpaolo Maimone, Walter Marisca, Gaetano Mazzitto, Nunzio Micali, Carmelo Puliatti, Gianfranco Smiroldo e Antonino Villari. Spiccano i nomi di Gianfranco Smiroldo e Giuseppe Campagna, al loro esordio assoluto in una maratona, e quello di Antonino Villari, che con i suoi 72 anni, affronta l’ennesima gara podistica. Sarà purtroppo assente Nuccio Lo Re, infortunatosi al ginocchio durante la preparazione e costretto a saltare per la seconda volta una maratona, dopo aver già rinunciato a Londra  per un problema burocratico.
A pochi giorni dalla partenza, tre degli undici runner ci hanno svelato i loro obiettivi e qualche retroscena:
“Partiremo venerdì in diciotto, sette dei quali saranno lì per fare il tifo – ci spiega Pierpaolo Maimone –:  il nostro obiettivo è quello di completare il circuito delle sei maratone maggiori, le “Major Six” (Berlino, Londra, New York, Tokyo, Chicago, Boston) di cui Berlino fa parte. Siamo un gruppo molto affiatato, io questa volta correrò con Paolo Garufi e proveremo a tagliare il traguardo insieme intorno alle 3h e 20min”. Sui suoi obiettivi a lungo termine l’atleta di S. Teresa di Riva precisa: “Per me Berlino sarà una gara di transizione, gareggerò in modo molto sciolto e poi punterò a un tempo importante a Londra con una preparazione mirata a riuscire a rientrare tra i primi 100 in assoluto a New York”.
Con lui anche Paolo Garufi, che ci ha parlato di quella che sarà la sua maratona: “Il mio scopo è quello di abbattere il muro delle 3h e 30min, riuscendo magari a piazzarmi tra i primi 5.000 anche se è difficile stimare un posizionamento. Io e Pierpaolo ci siamo preparati insieme e lui correrà con me, siamo entrambi molto in forma e credo che escludendo fattori esogeni riusciremo a piazzarci come previsto”. Lo stesso Paolo non ha poi nascosto la soddisfazione per il sempre più largo numero di consensi che il gruppo sta raccogliendo nelle spedizioni in giro per il mondo: “Il gruppo di podisti si sta allargando e alcuni di questi sono già iscritti per la maratona di Londra del prossimo anno ed è probabile – ha rivelato – che quando a breve si costituirà il gruppo per New York 2015 potremo essere ancora più numerosi e sarà bene che chi vorrà partecipare inizi ad allenarsi già da adesso”.
Antonino Busà, il runner di Nizza di Sicilia da vent’anni nel mondo delle maratone, non si è sbilanciato e ha dichiarato di voler confermare il tempo di New York: anche a detta dei suoi compagni di viaggio rimane il favorito tra i corridori jonici.
Pierpaolo Maimone ha voluto ricordare poi che il gruppo è aperto a tutti i coloro i quali fossero interessati anche solo ad assistere allo spettacolo della maratona, oltre a concedersi una vacanza in una città sicuramente da visitare come Berlino.
Sabato 27 dunque il via alla manifestazione, con la gara a cui prenderanno parte gli skaters, mentre domenica 28 il via alla maratona vera e propria quando, alle 8.45, saranno in oltre 40mila ai nastri di partenza. 


il percorso della maratona di Berlino


Più informazioni: maratona berlino  maratona  


COMMENTI

Salvatore Puglisi | il 28/09/2014 alle 22:44:24

Tra gli atleti jonici c'è anche Musumeci Isidoro, di Francavilla, 2h38m39s!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.