Lunedì 16 Settembre 2019
Il runner di S. Teresa di Riva ha partecipato alla cinque chilometri negli States


Il siciliano Pierpaolo Maimone ottavo alla Boston River Run

di Carmelo Micalizzi | 11/11/2014 | SPORT

1942 Lettori unici

Maimone al traguardo a Boston

Fra una maratona e l’altra arriva un ottimo ottavo posto per il runner di S. Teresa di Riva Pierpaolo Maimone nella terza edizione della Boston River Run, una cinque chilometri inaugurata l’11 novembre 2012 in onore di Andrew Narcus, caporale dei Marine degli Stati Uniti d’America ucciso nel 2002, a soli 21 anni, da un pirata della strada. La gara si svolge annualmente, nel fine settimana più vicino al Veterans Day ufficialmente riconosciuto negli USA l’11 novembre di ogni anno per ricordare il giorno in cui fu siglato l’armistizio che segnò la fine del primo conflitto mondiale.
Il percorso è un anello di 3,1 miglia sul fiume Charles, lungo Soldiers Field Road e Greenough Boulevard sulla sponda opposta rispetto la celebre Harvard, Università di Cambridge e ricchissimo dei colori che solo l’autunno può regalare: “Il paesaggio autunnale di Boston è bellissimo grazie ai colori caldi che offrono gli aceri che stanno per spogliarsi delle foglie – racconta Maimone –:  ho spinto al massimo tanto che a causa del freddo avevo le gambe quasi anestetizzate, ma sono super soddisfatto: il passaggio netto di 18’ e 31” ai 5 km rappresenta il mio primato della ‘second life’ “.
Pierpaolo ha dunque concluso la gara all’ottavo posto su 662 partecipanti, secondo rispetto la sua fascia d’età e con un tempo totale al traguardo, posto a 5,2 km, di 19’ e 09”. L’atleta sarà di nuovo in gara domenica a S. Teresa di Riva per la quarta edizione della gara podistica “Curri chi ti pigghiu” - Memorial Salvatore Aliberti, prima di riprendere la preparazione per Londra 2015 al fianco del santateresino Paolo Garufi, dell’antillese Gianfranco Smiroldo e del furcese Santino Restuccia. Pierpaolo ha voluto poi esprimere il proprio cordoglio per i suoi due amici Federico Andò, originario di Santa Teresa, ed Enzo Casablanca di Savoca, prematuramente scomparsi sabato scorso in un incidente stradale che li ha coinvolti sulla A4 nel tratto Padova Ovest-Grisignano e per cui è stato proclamato nei due paesi d’origine il lutto cittadino. 

Più informazioni: pierpaolo maimone  boston river run  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.