Mercoledì 23 Ottobre 2019
La squadra giocherà con la fascia nera in segno di lutto per la tragedia di Lampedusa


Rugby. Gli Amatori Messina in trasferta a Frascati per la prima in serie B

04/10/2013 | SPORT

2395 Lettori unici

Entusiasmo agonistico e una nota di tristezza per l’Amatori Rugby Messina che si appresta ad iniziare il Campionato di Serie B, affrontando nel primo incontro il Rugby Città di Frascati, domenica prossima, 6 ottobre, allo stadio di Cocciano. Anche gli Amatori, durante la partita, indosseranno la fascia nera in segno di lutto per le vittime della tragedia di Lampedusa, così come avverrà per tutti gli sport su decisione del Coni. Un minuto di silenzio verrà osservato prima dell’inizio dell’incontro. Inoltre, nella fase di riscaldamento, i messinesi vestiranno una maglia che riporta la frase di Papa Francesco: “E’ una vergogna!”. La stessa frase sarà esibita nello striscione di 25 metri, concordato con i padroni di casa.
La squadra del presidente Nello Arena, rinforzata quest’anno per raggiungere alti traguardi, inizia la stagione con grande positività, consapevole del valore degli avversari: “I ragazzi – afferma Arena – sono carichi, dopo una preparazione intensa, che ha compattato il gruppo, e la prova positiva del triangolare con Ragusa e Nissa. Adesso, però, si inizia sul serio e dobbiamo, partita dopo partita, lavorare per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati, quello del salto di serie”. Il coach Bevan Ryan in questo primo mach dovrà fare a meno di un nutrito gruppo di indisponibili per infortunio: il capitano Saro Nunnari insieme a Giorgio Blandino, Pietro Capodici, Roberto Purello D’Ambrosio, Andrea Bucchiarone, Andrea Morabito, Giuseppe Pilato, Fabio Salvador e Gabriele Sindona. Girolamo Bombaci, invece, deve scontare la squalifica assegnatagli lo scorso anno, quando gareggiava per la Heliantide di Reggio Calabria.
Questo il XV scelto per la sfida con Frascati: Salvatore Catania, pilone sinistro; Roberto Lo Re, tallonatore; Francesco Cinà, pilone destro; Francesco Di Trapani e Ciro Grimaldi, seconda linea; Eros Tornesi, terza linea ala sinistro; Francesco Cipriano, terza linea ala destro; Salvatore Garozzo, terza linea centro; Jacob Gaina, mediano di mischia; Ash Smith, mediano d’apertura; Andres Brumana, tre quarti ala chiusa; Edgar Muyodi, tre quarti centro interno; Gianmaria Santilano, tre quarti centro esterno; Giuseppe Arbuse, tre quarti ala aperta; Alessandro Aimi, estremo. In panchina: Antonino Musicò, Eros De Meo, Gabriele Cappadonia, Alessandro Guglielmo, Alessandro Miduri, Roberto Placanica, Giovanni Milazzo, Francesco Dejean. Dirigente accompagnatore degli Amatori: Ottavio Dejean.

Più informazioni: rugby  amatori messina  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.