Martedì 10 Dicembre 2019
Ai nastri di partenza anche il 72enne Nino Villari, sarto originario di Roccalumera


Stramilano 2014, otto atleti della riviera jonica in gara

di Carmelo Micalizzi | 22/03/2014 | SPORT

2310 Lettori unici

Partenza da Piazza Castello alle ore 11

Domani mattina, intorno alle 11, prenderà il via la 39ma edizione della Stramilano, mezza maratona di fama internazionale che vedrà la partecipazione di oltre 6000 agonisti. Nutrita la rappresentanza della zona jonica messinese: oltre a Pierpaolo MaimonePaolo Garufi e Nuccio Micali (tutti e tre reduci dall’esperienza della Maratona di New York), prenderanno parte alla gara milanese anche Gaetano Mazzitto di Alì Terme, Walter Marisca di Roccalumera, il furcese Santino Restuccia, l’antillese Gianfranco Smiroldo e il 72enne Nino Villari, originario di Roccalumera ma che ha vissuto per lungo tempo in Inghilterra, a Coventry, dove era un sarto molto conosciuto e apprezzato.
 Alle ore 9 è previsto l’inizio dalla manifestazione: si raduneranno, infatti, in Piazza Duomo ben 40.000 amatori per la Stramilano non competitiva (10 km); poi alle 9.30, la “Stramilanina”, competizione non agonistica per le famiglie, con 5 km di percorso. Al termine partirà la competizione agonistica internazionale, 21,097 km con partenza da Piazza Castello e arrivo nell’Arena Civica. 

La Stramilano è la “half marathon” dove vengono stabiliti più primati al mondo e per domani ci si aspetta una grande competizione, visto anche il clima favorevole.
 Una gara che si preannuncia già molto combattuta, grazie alla presenza di atleti di grande livello, la maggiore parte dei quali di nazionalità africana: Kiprop Limo, protagonista della Stramilano 2013, è intenzionato a bissare la sua vittoria, ma dovrà confrontarsi con il connazionale Tamirat Adera, altissimo etiope, in ottima forma reduce dal quarto posto nella maratona di Dubai.
 Grande attesa anche per la competizione femminile, dove l'Italia potrebbe riservare belle sorprese grazie alla presenza di Ivana Iozzia, campionessa italiana di maratona in carica e della specialista delle gare di mezzofondo Claudia Pinna, che vanta un tempo di 1h12’44’ in mezza maratona siglato a Udine nel 2007.
Per quanto riguarda i nostri runners, Pierpaolo Maimone dichiara: “Il mio obiettivo è quello di arrivare al traguardo in meno di 1 ora e 21 minuti, per avvicinarmi ai primi 200 in classifica. Siamo tutti a caccia del nostro record personale e per motivarci abbiamo fatto una scommessa tra di noi...”.

Più informazioni: stramilano 2014  maratona  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.