Martedì 19 Novembre 2019
Claudio Mantarro sarà il suo vice nell'impegnativo campionato di Serie B1 femminile


“Vi farò divertire”: Agata Licciardello è la nuova allenatrice del Santa Teresa Volley

di Andrea Rifatto | 20/06/2015 | SPORT

2181 Lettori unici

La neo allenatrice Agata Licciardello

"Obiettivo stagionale? Far divertire”. Si è presentata così la neo allenatrice del Santa Teresa Volley, Agata Licciardello, alla conferenza stampa che ha ufficializzato il suo arrivo nella compagine santateresina alla guida della squadra che dal prossimo 17 ottobre scenderà in campo per il campionato di Serie B1 femminile, dopo la storica promozione conquistata al termine della scorso torneo. La società ha deciso di puntare su un tecnico dalla comprovata esperienza e dalle ben note capacità tecniche, che ha chiuso l’ultima stagione sfiorando il salto in B1 ai play-off alla guida della Pallavolo Sicilia Catania. Licciardello arriva a S. Teresa di Riva dopo una chiamata arrivata nell’ultima fase della scorsa stagione e a cui non ha potuto dire no, ben felice di lanciarsi in una nuova sfida pallavolistica in un territorio che le ha portato fortuna in passato da giocatrice ma anche dalla panchina. “Continuerò sulla scia di quanto è stato fatto finora – le sue prime parole con addosso i colori rossoblù – sapendo che non mancherà l’entusiasmo di tutto l’ambiente e del bellissimo pubblico, che si è sempre dimostrato corretto e caloroso”. Al suo fianco, nel ruolo di allenatore in seconda, ci sarà Claudio Mantarro, che ha conquistato la promozione in B1 con le atlete della società jonica. Nello staff anche Fabio Crimi, vice di Mantarro lo scorso anno, che sarà collaboratore tecnico. Ancora da individuare preparatore fisico e fisioterapista, anche se non è escluso che in quest’ultimo ruolo possa essere riconfermato Gigi Ferraro. Obiettivo stagionale, dicevamo. Agata Licciardello dribbla abilmente le domande poste dalla stampa su cosa le abbia chiesto la società, rassicurando che far divertire tutto l’ambiente sarà la priorità. La squadra sarà rinforzata, soprattutto in regia, in virtù del tasso tecnico più elevato delle compagini che militano nella terza serie nazionale, con cui bisognerà competere per non sfigurare in campo. Ciò non significherà stravolgere l’attuale organico ma i primi contatti sul mercato sono già stati avviati, anche se, come ricordato dall’allenatrice catanese, la crisi attuale del mondo pallavolistico, in particolare in Sicilia, non rende facile riuscire ad ingaggiare giocatrici ambite a livello nazionale. Sarà fondamentale, dunque, coinvolgere atlete giovani con un occhio sempre rivolto verso il vivaio. Per Claudio Mantarro, che si è detto contento di poter continuare la sua esperienza nella società santateresina, sarà un anno decisivo per puntare a mantenere la categoria anche in futuro. E chissà, aggiungiamo, per provare a fare ancora meglio. Servirà però un impegno più forte e deciso anche a livello economico, come sottolineato dal nuovo direttore generale Giuseppe Arpi, che punta a migliorare i rapporti con l’imprenditoria e la politica per garantire l’afflusso di nuovi fondi e affrontare in maniera più tranquilla i prossimi anni. “Agata è la nostra scommessa – ha ribadito Arpi – e insieme alle sue capacità sarà fondamentale l’apporto dei tifosi”. Particolare attenzione verrà dedicata al settore giovanile e al minivolley. Alla conferenza di presentazione del nuovo staff tecnico, introdotta e moderata dall’addetto stampa Massimo Ferraro, sono arrivate rassicurazioni anche da parte dell’amministrazione comunale in merito al sostegno economico alla squadra: “Faremo la nostra parte e non mancherà certamente un apporto per fare crescere la società” -  ha dichiarato il presidente del Consiglio comunale, Danilo Lo Giudice. Entusiasmo alle stelle tra i tifosi presenti, che già scalpitano pronti ad una nuova stagione che riserverà sfide difficili in giro per la penisola, che però sembra non spaventino l’ambiente, che non vede l’ora di tornare a tifare sugli spalti per le proprie beniamine. 

 

Tecnici, dirigenti e tifosi alla conferenza stampa di presentazione

Più informazioni: agata licciardello  mam volley santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.