Martedì 13 Novembre 2018
Trattativa lampo per la schiacciatrice furcese, che passa sulla sponda opposta


Volley, colpo dell'Amando S. Teresa: dalla B1 arriva Sara Casale

di Redazione | 13/09/2018 | SPORT

688 Lettori unici

Sara Casale

Colpo ad effetto dell’Amando Volley Santa Teresa, che ad un mese esatto dall'inizio del campionato di Serie B2 femminile ingaggia la forte ed esperta schiacciatrice Sara Casale. La furcese ha giocato lo scorso anno nel Santa Teresa Volley in Serie B1 e per la stagione 2018/2019, anche se non aveva garantito la sua presenza costante per tutte le gare per impegni di lavoro, sembrava comunque dover rimanere vicino alla società di terza serie nazionale, dove ha seguito anche i corsi di mini volley. E invece l’Amando l’ha portata sulla sponda opposta, probabilmente anche perchè in B1 avrebbe avuto poco spazio visti gli arrivi delle nuove schiacciatrici. Cresciuta nel settore giovanile a Santa Teresa, esordisce in prima squadra in serie C nel 1999, per poi calcare i campi di B2 e B1 in tutta Italia: dal 2001 al 2005 nella Pallavolo Linguaglossa in B2, nel 2005/06 a Modica in B1, nel 2006/07 a Pontecagnano in B2, dove raggiunge la promozione in B1. Ancora un anno in Campania e l’anno successivo a Rieti in B1, quindi Battipaglia in B2 e nel 2010/11 ad Olbia sempre in B2. Dopo due stagioni a Cefalù, il primo ritorno a Santa Teresa, dove resta per due anni fino alla promozione in B1 nel 2015. Nelle ultime tre stagioni ancora due esperienze “fuori casa” nella Comes Taranto in B2 e l’anno successivo a Giarre in serie C, prima del secondo ritorno a Santa Teresa, l’anno scorso, con un campionato da protagonista in serie B1. “Si è trattato di una trattativa lampo, chiusa in poco tempo – fanno sapere dall’Amando - per mettere a disposizione di mister Camiolo una pedina importante, che fornirà un grosso apporto, sia per l’esperienza maturata, ma anche per le capacità tecnico/tattiche che Sara Casale si porta dietro nel proprio bagaglio professionale e di atleta”. “La Regina”, come viene soprannominata Sara, si aggregherà al gruppo già questa sera.“ Giocare al Palabucalo è sempre emozionante e quest’anno ho scelto di farlo con l’Amando – le sue prime dichiarazioni - per motivi personali non posso dare piena disponibilità, ma sarò ugualmente felice di dare il mio contributo. Un saluto a tutti i tifosi, e ci vediamo presto in palestra”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.